UN CASO DI COSCIENZA

UN CASO DI COSCIENZA

Voto del pubblico
Valutazione
3 di 5 su 3 voti
Genere: Comico, Commedia
Anno: 1970
Paese: Italia
Durata: 113 min
Distribuzione: PARAMOUNT
UN CASO DI COSCIENZA è un film di genere comico, commedia del 1970, diretto da Giovanni Grimaldi, con Michele Abruzzo e Lando Buzzanca. Durata 113 minuti. Distribuito da PARAMOUNT.

TRAMA UN CASO DI COSCIENZA

Salvatore Vaccagnino un giovane avvocato di Maddà, legge su un rotocalco femminile - nella rubrica di corrispondenza tenuta da un sacerdote - la lettera, naturalmente anonima, di una sua concittadina, che confessa d'aver tradito il marito. Sicuro della fedeltà di sua moglie Rita (che egli, però, non ricambia poichè ha un'amante a Roma) Salvatore convoca i più rispettabili cittadini di Maddà, chiamati in causa da un particolare della lettera, divertendosi a suscitare il dubbio (per alcuni più che giustificato, anche se essi lo ignorano) sull'onestà delle loro mogli. A sua volta, però, mentre le affannose indagini intraprese per scoprire l'adultera non approdano a nulla, da una seconda risposta sulla rivista del sacerdote, Salvatore si convince che nemmeno sua moglie è fuori discussione. In un drammatico confronto con costei le rivela, per costringerla a confessare il proprio presunto tradimento, di avere un'amante che lo renderà padre. Rita, provandogli che la mancanza di figli, tra loro, è imputabile a lui, lo convince che è stata l'amica ad essergli infedele. Quando, impadronitisi di una risposta privata del sacerdote indirizzata alla misteriosa fedifraga, i notabili s'avvedono che nemmeno quella fornisce qualche indizio, decidono di abbandonare le indagini. Tutto, apparentemente, sembra tornare come prima fino a quando un fornitore di agrumi viene salutato calorosamente da un facoltoso commerciante: all'improvviso la moglie di questi, convinta che il marito, a conoscenza del tradimento, avesse finto di ignorarlo, perchè ciò gli consentiva di fare buoni affari con l'amante della moglie, confessa pubblicamente di essere lei l'adultera.

CRITICA DI UN CASO DI COSCIENZA

.Il film ha i suoi momenti migliori quando fedele alla fonte letteraria, ne conserva gli spunti satirici, per il resto, ed è la maggior parte, scade nella farsa (Segnalazioni Cinematografiche 68)

SOGGETTO DI UN CASO DI COSCIENZA

DAL RACCONTO OMONIMO DI LEONARDO SCIASCIA

INTERPRETI E PERSONAGGI DI UN CASO DI COSCIENZA

Attore Ruolo
Michele Abruzzo
Barone Carmelo Favara
Lando Buzzanca
Avvocato Salvatore Vaccagnino
Aldo Bufi Landi
Dottor Giulio
Aura D'Angelo
La Parrucchiera
Nando Gazzolo
Alfredo Serpieri
Giselle Pascal
Moglie Del Dottor Giulio
Monica Pardo
Moglie Di Alfredo Serpieri
Raymond Pellegrin
Solfi
Alfredo Rizzo
Falpala'
Françoise Prévost
Sandra Solfi
Aldo Puglisi
Ragionier Licasio
Carlo Sposìto
Benito Pozzi
Linda Sini
Donna In Treno
Dagmar Lassander
Annalisa
Helga Liné
Lola, Moglie Del Farmacista
Antonella Lualdi
Rita Vaccagnino
Franco Lantieri
Gaetano, Il Geometra
Marcella Michelangeli
Moglie Del Geometra Gaetano
Saro Urzì
Il Farmacista
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming