Top Crack

share

Top Crack è un film di genere comico, commedia del 1967, diretto da Mario Russo, con Terry-Thomas Stevens e Gastone Moschin. Durata 100 minuti. Distribuito da PANTA.


TRAMA TOP CRACK:

Due simpatici rapitori, uno inglese, Charles, ed uno tedesco, Karl, arrivano in Italia e si dirigono a Roma, con lo scopo di rapire il signor Feril, un famoso miliardario, inventore delle uova in polvere che in padella ritornano normali e fresche. Tutto procederebbe bene, se non ci fosse a sabotare i loro piani una banda di ragazzini capeggiati da un certo "Uno" che va in giro su di una attrezzatissima motocicletta. Una volta rapito, il vecchio Feril, per nulla spaventato, entra in simpatia con Charles e Karl e li convince a chiedere in riscatto una somma di denaro più consistente di quella che i due volevano chiedere. La ragione del comportamento di Feril è data dal fatto che i suoi figli non intendono assolutamente pagare per avere il padre. Successivamente, però, la famiglia di Feril, dovendo concludere un grossissimo affare con l'inventore del bacon artificiale, ha bisogno del vecchio Feril per la firma del contratto ed è quindi costretta a pagare il riscatto con dei gioielli secondo le istruzioni ricevute. Avvenuta - non senza intralci - l'operazione Charles e Karl se ne vanno contenti e soddisfatti; ma la loro serenità è di breve durata, infatti "Uno" e la sua banda sono già sulle loro tracce e dopo averli raggiunti riescono ad impossessarsi dei gioielli che vengono legati ad alcuni palloncini. Mentre i palloncini si alzano verso il cielo la banda si diverte ad effettuare un tiro a segno facendoli precipitare in mare con il loro prezioso carico sotto gli occhi sconsolati dei due ingenui rapitori.

CRITICA DI TOP CRACK:

"Presentato dalla pubblicità come un film allegro e scavezzacollo [...] è più modestamente una [...] farsa per quattordicenni in cui si trovano a recitare [...] i bravi Terry Thomas e Gastone Moschin. [...] Di 'Top Crack' non sarebbe forse neppure il caso di parlarne, se non ci ripresentasse l'ottuagenario Victor Francen, sempre simpatico e compassato, anche se ormai il suo proverbiale pizzetto è incanutito [...]". (Piero Perona, "Civiltà dell'Immagine", 3, giugno 1967).

IL CAST DI TOP CRACK:



Lascia un Commento
Lascia un Commento