The Assassination

The Assassination

( The Assassination of Richard Nixon )
Voto del pubblico
Valutazione
3.9 di 5 su 7 voti
Al cinema dal: 25 febbraio 2005
Regista: Niels Mueller
Genere: Drammatico
Anno: 2004
Paese: Messico, USA
Durata: 101 min
Data di uscita: 25 febbraio 2005
Distribuzione: LUCKY RED (2005)
The Assassination è un film di genere drammatico del 2004, diretto da Niels Mueller, con Sean Penn e Naomi Watts. Uscita al cinema il 25 febbraio 2005. Durata 101 minuti. Distribuito da LUCKY RED (2005).

TRAMA THE ASSASSINATION

Sam Bicke, un uomo d'affari, è disposto a tutto pur di realizzare il suo "sogno americano". All'aeroporto di Baltimora, Sam sta per salire su un aereo con un'arma nascosta in una protesi. Il suo scopo è quello di arrivare al personaggio più potente, il presidente Richard Nixon. È il 1974 e gli Stati Uniti stanno attraversando uno dei momenti più drammatici della loro storia: la guerra del Vietnam e lo scandalo Watergate, che porterà alle dimissioni del presidente.

CRITICA DI THE ASSASSINATION

"Ecco il 40enne esordiente Niels Muller imbastire su questa vicenda marginale ed esemplare un film non perfetto ma originale, agguerrito, molto interessante, magnificamente interpretato (e fotografato, da Emmanuel Lubezki). (...) 'Comprereste un'auto usata da quest'uomo?' chiedeva un celebre slogan dell'epoca. La battuta non compare in 'The Assassination' (il titolo originale era più esplicito: 'The Assassination of Richard Nixon'), ma riassume bene lo spirito del film. Che rovescia il mito del Sogno Americano nella figuretta da looser , da perdente cronico, del venditore incapace Sam Bicke (un sorprendente Sean Penn). (...) Dopo la rielezione di Bush l'allusione al presente è ancora più incisiva. Ma per cogliere la portata dell'impresa basti pensare che dietro il debutto di Mueller c'è un pool di produttori del calibro di Leonardo Di Caprio, Alexander Payne (regista di 'Sideways') e Alfonso Cuaròn, il messicano di 'Y tu mamà tambien'. Il minimo, oggi come oggi, per mettere insieme un film così radicale. E questo non è davvero un buon segnale." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 25 febbraio 2005)"Firmato del ventitreenne americano Niels Mueller, 'The Assassination' è un film solido e convincente grazie alla forte tenuta drammaturgica e alla nuova, grande performance del fuoriclasse Sean Penn. Ispirata a una vicenda di cronaca dei primi anni Settanta, l'opera prima chiaramente ispirata a 'Taxi Driver' racconta l'escalation autodistruttiva di un idealista psicolabile che non sopporta le ingiustizie del sistema. (?) Uno spunto tradizionale non limita né minimizza il prezioso intarsio di Penn, misurato come non mai eppure gigantesco nel calarsi con allucinante verismo in un protagonista votato all'inevitabile sconfitta. Ricorrendo alla voce fuori campo, che aumenta il senso d'aggressività implosa, e alla fotografia che vira al grigio ogni sfumatura psicologica, 'The Assassination' dettaglia la lenta degradazione, anche fisica, del protagonista, che smarrisce a poco a poco desideri e passioni nel tentativo di recuperare il miraggio di un'esistenza appagante. Mueller, tra l'altro confortato dalla presenza di Leonardo DiCaprio tra i produttori, sembra felicemente avviato sulla scia del pessimismo drammaturgico alla Arthur Miller o Tennessee Williams, ma intanto dimostra un nerbo originale nell'essenzialità narrativa, nella cura dei dettagli, nel rendere minacciose le atmosfere normali e nel rendere limpide quelle straordinarie affidate all'inestimabile bonus-Penn." (Valerio Caprara, 'Il Mattino', 26 febbraio 2005) "Benvenuto a Niels Mueller, è nato in America un nuovo bravo regista che, assieme ad altri suoi più o meno coetanei, intorno ai 40 anni, da Alexander Payne a Wes Anderson per dirne solo due, fa ben sperare sulla vitalità di un cinema indipendente che assume su di sé l'eredita della migliore 'new Hollywood' di trent'anni fa. Questo progetto ha faticato assai a farsi realizzare, c'è stato in mezzo l'11 settembre che non ha favorito la storia di un tentato omicidio del presidente degli Stati Uniti, ma poi una combinazione straordinaria di energie - da Payne a Alfonso Cuaron a Leonardo Di Caprio, senza escludere l'entusiasmo di Sean Penn che ha coinvolto Naomi Watts - ne ha permesso la nascita. (...) Se vi verrà in mente il precedente di 'Taxi Driver' non sbaglierete. Penn protagonista si conferma attore di grande sensibilità, solo un po' smodato nel fare il matto. Di livello gli attori che gli sono intorno, da Don Cheadle nel ruolo dell'amico nero di Sam a Jack Thompson nei panni del capo venditore." (Paolo DAgostini, 'la Repubblica', 26 febbraio 2005)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI THE ASSASSINATION

Attore Ruolo
Sean Penn
Samuel Bicke
Naomi Watts
Marie Bicke
Don Cheadle
Bonny Simmons
Brad William Henke
Martin Jones
Michael Wincott
Julius Bicke
Jack Thompson
Jack Jones
Mykelti Williamson
Harold Mann
Jared Dorrance
Sammy Jr.
Nick Searcy
Ford
J.C. MacKenzie
Co-Pilota
Janean Christine Mariani
Cameriera
Lily Knight
Receptionist
Jenna Milton
Ellen
Mariah Massa
Julie
Tim Halpin
Co-Pilota
Kathryn Howell
Ostaggio
Gary L. Mack
Addetto Alla Sicurezza Aeroportuale
James Morrison Reese
Cliente
Brett Rickaby
Cliente
Anniescott Rogers
Moglie Di Jack
Teresa Anne Volgenau
Agente Di Viaggio
Brandon Brizendine
Ragazzo In Aeroporto
Melissa Saltzman
Controllore
John Patrick Shulak
Il Ragazzo Del Bus
Sherrie La'Marr Wheeler
Proprietario Del Bar
Robert Kenneth Cooper
Autista
Denise Balthrop Cassidy
Impiegato Bancario
Tony Rocha
Addetto Alla Sicurezza Aeroportuale
Derek Greene
Joey Simmons
April Grace
Mae Simmons
Joe Marinelli
Mel Samuels
Tracy Middendorf
Donna D'Affari
Eileen Ryan
Madre Di Marie
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming