STILL CRAZY

STILL CRAZY

Voto del pubblico
Valutazione
4.2 di 5 su 4 voti
Regista: Brian Gibson
Genere: Commedia
Anno: 1998
Paese: Gran Bretagna
Durata: 92 min
STILL CRAZY è un film di genere commedia del 1998, diretto da Brian Gibson, con Stephen Rea e Billy Connolly. Durata 92 minuti. Distribuito da COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (1999) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO.
Genere: Commedia
Anno: 1998
Paese: Gran Bretagna
Durata: 92 min
Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (1999) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO
Fotografia: Ashley Rowe
Montaggio: Peter Boyle (II)
Musiche: Clive Langer
Produzione: AMANDA MARMOT PER COLUMBIA PICTURES CORPORATION - MARMOT TANDY PRODUCTIONS - THE GREENLIGHT FUND.

TRAMA STILL CRAZY:

Nel 1977 si svolse a Wisbech un leggendario festival di rock, che vide gli Strange Fruit, banda inglese, tra i protagonisti più acclamati. Oggi, vent'anni dopo: gli Strange Fruit si sono sciolti da tempo in modo violento e chiacchierato, e i vari componenti si sono divisi, precipitando nella mediocrità e nella povertà. Un giorno Tony, ex tastierista della band, si presenta a casa di Karen, un tempo assistente del gruppo, oggi quarantenne separata con una figlia adolescente, e le espone il folle piano di riunire il complesso per partecipare al festival di Wisbech del 1998. L'idea viene approvata. Si comincia a contattare Beano, batterista, che vive in un roulotte nel giardino della madre; poi Ray, il cantante vanesio, che vive con la seconda moglie svedese che lo controlla in tutto; quindi Les, che è sposato e si occupa di riparazione di tetti. Hughie infine considera l'idea con cinismo ma si lascia trascinare in virtù dell'affetto passato. L'unico a mancare all'appello è Brian, chitarrista e vera stella: è morto, e Karen, legata a lui da dolci ricordi, lo apprende solo ora con sgomento. Viene sostituito con il giovane Luke. Così ricostituito, il gruppo affronta una tournee di preparazione nella profonda provincia olandese. Ma a mano a mano che gli spettacoli si succedono, tutti i risentimenti e le paranoie di un tempo si riaffacciano con la stessa intensità. Schiacciato dal riemergere dei contrasti, il gruppo sta per rinunciare. Sulla tomba del fratello, viene individuato un biglietto di Brian, dal quale si intuisce che è vivo. Karen lo ritrova nell'ospedale dove lavora e lo convince a rientrare ma, alla conferenza stampa di presentazione, accusa un malore non vuole più cantare. Gli amici, quando è il loro momento al festival, cantano una canzone melodica di Brian. Il successo è grande. Ed ora come faranno - dice la voce fuori campo - a rinunciare di nuovo a tutto questo?

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming