SETTE PISTOLE PER UN MASSACRO

share

SETTE PISTOLE PER UN MASSACRO è un film di genere western del 1967, diretto da Mario Caiano, con Roberto Camardiel e Massimo Carocci. Durata 90 minuti. Distribuito da REGIONALE - UNITED PICTURES.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3 di 5 su 1 voti


TRAMA SETTE PISTOLE PER UN MASSACRO:

Willi, un pistolero, torna al paese natio dopo dieci anni passati in galera sotto l'imputazione di omicidio e trova subito ostilità tanto nella popolazione quanto nella donna della quale era fidanzato. Ma lo consola il fatto che questa, diventata padrona del saloon, è rimasta fedele alla sua memoria e si mostra incline ad accettare la sua versione dei fatti. Però nel frattempo giunge sul posto anche un'accozzaglia di banditi che intende rapinare una corriera carica d'oro. Avendo sbagliato i calcoli, i banditi arrivano però anzi tempo e, per evitare sorprese al momento opportuno, imprigionano tutti gli uomini dopo avere ucciso chiunque abbia accennato a un'azione di resistenza. Willi, che tra l'altro ha scoperto come nella banda si celi il responsabile della sua ingiusta condanna, viene a sua volta selvaggiamente percosso e imprigionato. Liberato dall'amica, il pistolero riesce a impadronirsi del suo diretto avversario e a condurlo al paese vicino, ottenendo nel contempo di venire scagionato. Quando la diligenza attesa giunge nel paese, i banditi hanno la sgradita sorpresa di trovarla gremita di uomini dello sceriffo che li sterminano in uno scontro a fuoco.

CRITICA DI SETTE PISTOLE PER UN MASSACRO:

" Mario Caiano è un altro dei nostri registi che ha fatto la mano al western riuscendo a darci film di una certa pulizia e di accettabile contenuto spettacolare. (...) Questo (...) è, ad esempio, un film decoroso e abbastanza scorrevole, non privo di quegli elementi che fanno del western un genere sempre in voga. (...)". (Vice, "Il Resto del Carlino", febbraio 1968).

CURIOSITÀ SU SETTE PISTOLE PER UN MASSACRO:

TITOLO PER L'ESPORTAZIONE: HONDO SPARA PIU' FORTE

IL CAST DI SETTE PISTOLE PER UN MASSACRO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento