Scugnizzi

Scugnizzi

( Scugnizzi )
Voto del pubblico
Valutazione
4.3 di 5 su 23 voti
Regista: Nanni Loy
Genere: Drammatico
Anno: 1989
Paese: Italia
Durata: 122 min
Distribuzione: TITANUS DISTRIBUZIONE - AZZURRA HOME VIDEO, CDI HOME VIDEO, CLEMI VIDEO
Scugnizzi è un film di genere drammatico del 1989, diretto da Nanni Loy, con Francesco Allocca e Sara Basile. Durata 122 minuti. Distribuito da TITANUS DISTRIBUZIONE - AZZURRA HOME VIDEO, CDI HOME VIDEO, CLEMI VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1989
Regia: Nanni Loy
Paese: Italia
Durata: 122 min
Formato: PANORAMICA A COLORI
Distribuzione: TITANUS DISTRIBUZIONE - AZZURRA HOME VIDEO, CDI HOME VIDEO, CLEMI VIDEO
Sceneggiatura: Nanni Loy, Elvio Porta
Fotografia: Claudio Cirillo
Produzione: CLEMI CINEMATOGRAFICA, TITANUS PRODUZIONE

TRAMA SCUGNIZZI

Fortunato Assante, dimesso quarantenne oltre che mediocre organizzatore di spettacoli, con la speranza di ricavare del denaro sufficiente per pagare un suo assillante creditore, si reca nel carcere minorile di Nisida per allestire una recita interpretata da alcuni ragazzi detenuti nell'istituto. Vivendo accanto ai reclusi (tutti fra i 14 e i 18 anni), conosce le loro tragiche storie e prova molta simpatia per loro. Mentre si svolgono le prove, Assante è sempre più coinvolto dalle dolorose vicende reali degli scugnizzi. Fra questi c'è Beniamino, che lo ha scippato di una grossa somma, ma per il quale Fortunato ritira la denuncia, anche per evitargli un'adozione, che il ragazzo rifiuta; "o Nonno", un ritardato mentale, protetto dai compagni, il quale deve necessariamente prendere parte allo spettacolo, per evitare d'essere rinchiuso nel carcere per adulti, avendo compiuto 18 anni; Cazzillo, un bambino che spaccia droga per la strada; Gennarino che ha rifiutato di compiere un omicidio, per il quale la camorra gli avrebbe dato un posto di lavoro; Salvatore, in serio pericolo per aver commesso uno "sgarro", il quale vorrebbe rimandare l'amata e giovanissima prostituta, cui è legato, nell'ambiente pulito del suo paese. Umanamente invischiato, Assante riesce ad ottenere la disponibilità del Teatro San Carlo di Napoli per questo spettacolo musicale da lui diretto, ma scritto ed interpretato dagli stessi ragazzi.

CRITICA DI SCUGNIZZI

Qualche momento eccessivamente patetico e la presenza di alcuni elementi troppo veristici, vengono compensati dalla evidente sincerità del regista nel trattare il tema. (Segnalazioni Cinematografiche)E' un tentativo di fondere cronaca e floklore, musica e violenza, tenerezza e indignazione: l'ennesimo ritratto di una megalopoli che, miracolosamente preservando linguaggio e cultura, degrada giorno per giorno sulla china di una criminalizzazione irreversibile (T.Kezich - Il filmnovanta).

CURIOSITÀ SU SCUGNIZZI

PREMIO DAVID 1990 PER MIGLIORE MUSICISTA E MIGLIORE CANZONE ORIGINALE A CLAUDIO MATTONE

INTERPRETI E PERSONAGGI DI SCUGNIZZI

Attore Ruolo
Sara Basile
Iodice
Christian Capone
Beniamino
Pino Caruso
Giudice
Italo Celoro
Mastracchio
Tosca D'Aquino
Teresa
Giacomo Colella
Cazzillo
Stefano De Sandro
Direttore
Giuseppe De Rosa
Migliaccio
Nicola Di Pinto
Cotenella
Leo Gullotta
Fortunato Assante
Massimo Giunto
Peppino
Aldo Giuffré
Don Nicola
Claudia Muzii
Anita
Imma Piro
Luciella
Graziella Polesinanti
Laura Cametta
Lina Polito
Sig.Ra Lanzetta
Piero Pepe
Ing.Cernia
Gerardo Scala
Gerardo
Pierpaolo Rossi
Fellusso
Luigi Uzzo
Tuppodoro
Peppe Lanzetta
Lanzetta
Marco Leonardi
Salvatore
Giuseppe Merolla
Aglietiello
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming