SAINT TROPEZ - SAINT TROPEZ

SAINT TROPEZ - SAINT TROPEZ

Voto del pubblico
Valutazione
4.2 di 5 su 8 voti
Regista: Castellano, Pipolo
Genere: Comico
Anno: 1992
Paese: Italia
Durata: 104 min
Distribuzione: ARTISTI ASSOCIATI - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT, PANARECORD
SAINT TROPEZ - SAINT TROPEZ è un film di genere comico del 1992, diretto da Castellano, Pipolo, con Fabrizio Bracconeri e Stéphane Ferrara. Durata 104 minuti. Distribuito da ARTISTI ASSOCIATI - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT, PANARECORD.
Genere: Comico
Anno: 1992
Paese: Italia
Durata: 104 min
Formato: PANORAMICA A COLORI
Distribuzione: ARTISTI ASSOCIATI - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT, PANARECORD
Fotografia: Sandro Grossi
Produzione: EUROCAPITAL '91, I.S. IMAGINIS SERVICE, LANTERNA EDITRICE

TRAMA SAINT TROPEZ - SAINT TROPEZ:

Il timido Pier Luigino, innamorato della bella cugina Eleonora, è ospite sul suo panfilo, ed è disposto a tutto per lei, anche a scritturare per una notte uno spogliarellista, Marco, del quale la donna si è invaghita. Ma il giovane è fedele alla sua fidanzata Emilia, che cerca disperatamente i soldi per sposarlo e comprare una casa: costoro riusciranno ad otternere molti milioni, ricorrendo ad uno stratagemma, facendo credere ad Eleonora che Marco passerà la notte con lei entrambi bendati, è Pier Luigino che si troverà insieme alla cugina nel movimentato incontro, ed eccitandosi veramente i due finiranno col fare l'amore soddisfatti. Frattanto sono arrivati a Saint Tropez due sposi, che intendono festeggiare il loro decimo anniversario di matrimonio, ripetendo tutto ciò che fecero nella luna di miele. Ma una serie di contrarietà li delude, finchè, per oltraggio al pudore, avendo fatto il bagno nudi, finiscono in prigione, e qui finalmente potranno riuscire ad avere un ardente rapporto amoroso, a brindare e ad avere la torta, con l'aiuto dei comprensivi poliziotti. Contemporaneamente una bella killer, Misery, mandate dalla mafia per uccidere un importante personaggio, avendo saputo che il suo vicino di stanza, il giovane Biagio, è deciso ad uccidersi per un amore infelice, gettandosi dalla finestra proprio nell'ora in cui lei dovrebbe commettere l'omicidio, dopo molti vani tentativi di eliminare personalmente il giovanotto per non farsi intralciare i suoi piani, finisce col far innamorare Biagio di sè e lo ricambia felice, partendo con lui verso il Polo, per salvarsi dalla vendetta della mafia. Infine, il pianista Carlo Rebonato, che vuole impedire le nozze della sua ex amata moglie Elisa con uno svizzero viene aiutato dallo spregiudicato figlioletto Micki, convinto che anche la madre ami ancora papà. Dopo un falso tentativo di suicido, il pianista riesce a bloccare il matrimonio dell'amata, suonando una musica dedicata al suo nome, e riconquista così Elisa.

CRITICA DI SAINT TROPEZ - SAINT TROPEZ:

Tra una Caprioglio senza paprika, una Grandi che sembra sempre più la replicante scollacciata di Iva Zanicchi e una Parietti che non ha ancora capito la differenza tra un film e uno show in Tv, l'effetto soporifero è assicurato (Segnocinema).

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming