Risvegli

Risvegli

( Awakenings )
Voto del pubblico
Valutazione
3.9 di 5 su 37 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1990
Paese: USA
Durata: 121 min
Distribuzione: Columbia Tristar Films Italia
Risvegli è un film di genere drammatico del 1990, diretto da Penny Marshall, con Robert De Niro e Robin Williams. Durata 121 minuti. Distribuito da Columbia Tristar Films Italia.

TRAMA RISVEGLI

Risvegli, film drammatico diretto da Penny Marshall, racconta la vera storia del dottor Malcolm Sayer (Robin Williams), medico che nel 1969 scopre gli effetti positivi della L-DOPA, un farmaco che sta ottenendo ottimi risultati nella cura del Parkinson. L’uomo decide di utilizzare questa medicina su un paziente catatonico, Leonard Lowe (Robert De Niro), che, insieme agli altri malati, si risveglia e ricomincia a vivere una normale quotidianità. Colti da solitudine e noia, perché il mondo che conoscevano non è più lo stesso del presente, gli infermieri gli organizzano un ballo in una delle sale, dove trascorrono una bellissima serata. Col passare del tempo, tuttavia, il dottore si rende conto che non può fermare completamente la loro catatonia e che, inevitabilmente, torneranno in uno stato di semi incoscienza. Il farmaco, infatti, dà molto velocemente assuefazione e, per riscontrarne gli effetti, è necessario aumentare costantemente le dosi.
Questo però comporta la comparsa di alcuni effetti collaterali, quali spasmi, tic, allucinazioni e frequenti sbalzi di umore che rendono i pazienti ingestibili e aggressivi. Leonard è il primo a manifestare parecchi segni di squilibrio, ma continua a chiedere al medico di somministrargli la L-DOPA, con la speranza di contribuire alla scoperta di un farmaco in grado un giorno di salvare delle vite. Nel frattempo si innamora anche di una donna, Paula (Penelope Ann Miller), che viene spesso a trovare il padre, anch’egli ricoverato nella stessa struttura. Il suo desiderio, ora che è tornato a vivere, è quello di uscire dall’ospedale, ma l’amministrazione è fortemente contraria a questo tipo di pratica. Tutti sono felici per il risveglio di Leonard, soprattutto la mamma (Ruth Nelson) e le infermiere che ormai si sono affezionate a lui. La loro gioia, però, non avrà lunga durata: l’uomo, improvvisamente, torna allo stato catatonico…

CRITICA DI RISVEGLI

"Questo film straordinariamente ricco sul piano dei valori umani, presenta, senza scadere nel patetico, la storia vera di un eccezionale esperimento, effettuato in America nel 1969, su di un gruppo di malati cronici affetti da encefalite letargica, che vivevano come in letargo da moltissimi anni. Leonard rinasce alla vita e alla speranza per un meraviglioso (e purtoppo breve) ritorno alla normalità, poi, svanite tante illusioni, regredisce, e, dopo aver subito i devastanti effetti collaterali del farmaco, col quale è stato curato, ricade nel suo letargo e così accadrà pure ai suoi compagni. E' un finale amaro, che lascia nell'animo un'impressione dolorosa. Ma il film dice cose molto importanti: oltre a ricordare il grande valore che hanno, anche per i malati apparentemente 'assenti', l'amore dei congiunti e il calore umano dei medici e degli infermieri, invita gli studiosi a non arrendersi mai, a non smettere di curare anche i casi più disperati con costanza e dedizione, perché si può sempre trovare il medicamento giusto. Eccezionali sono gli interpreti: Robert De Niro, un Leonard studiato con meticolosa cura, sia nella malattia, che nel nascere dei dolci sentimenti e della speranza, e infine nella dolorosa ricaduta e, Robin Williams, il dottor Sayer ricco di calore umano." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 111, 1991)"Che peccato: uno dei libri più affascinanti di questi anni diventa un film stupido e convenzionale. L'adattamento cinematografico è infelicissimo. Il copione di Steven Zaillian mira ad addomesticare, banalizzare, schematizzare, edulcorare una vicenda tragica e misteriosa." (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa')"La regista Penny Marshall, con l'aiuto di una sceneggiatura molto salda di Steven Zaillian, è riuscita a ricavarne un film carico di umanità e di tensioni che, anche quando per la materia così ingrata, sembra respingere, in realtà coinvolge e quasi emoziona: con accenti nitidi." (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo')"La regista Penny Marshall è rimasta in discreto equilibrio sul crinale del sentimentalismo, della divulgazione scientifica, dell'elogio dei valori spirituali cari al cinema umanistico." (Giovanni Grazzini, 'il Messaggero')"'Risvegli' funziona nella prima parte, quando descrive il personaggio imbranato e simpatico del medico protagonista. Ma se il risveglio del malato numero 1 è descritto con delicatezza, in maniera ellittica, quello collettivo degli altri sembra ritagliato da uno dei peggiori film di Frank Capra." (Tullio Kezich, 'Il Corriere della Sera')"Il film non ha impennate e gusto di racconto, è piatto, illustrativo e 'didattico'." (Fiorello Zangrando, 'La Rivista del Cinematografo')

CURIOSITÀ SU RISVEGLI

La pellicola è basata sui ricordi e l'esperienza di Oliver Sacks, raccolte in un suo libro omonimo (1973). Il film ha ricevuto tre candidature per il Premio Oscar (1991), una nomination per i Golden Globes (1991) e una per i Grammy Award (1992). Fanno due camei il jazzista Dexter Gordon che interpreta un paziente e Vin Diesel nel ruolo di un inserviente dell'ospedale.

SOGGETTO DI RISVEGLI

tratto dal lilbro omonimo di Oliver Sacks

INTERPRETI E PERSONAGGI DI RISVEGLI

Attore Ruolo
Robert De Niro
Leonard Lowe
Robin Williams
Dr. Malcolm Sayer
Julie Kavner
Eleanor Costello
Ruth Nelson
Signora Lowe
John Heard
Dr. Kaufman
Penelope Ann Miller
Paula
Alice Drummond
Lucy Fishman
Judith Malina
Rose
Barton Heyman
Bert
George Martin
Frank
Anne Meara
Miriam
Richard Libertini
Sidney
Laura Esterman
Lolly
Jayne Haynes
Frances
Le Clanché du Rand
Magda
Yusef Bulos
Joseph
Steven Randazzo
Luis
Gwyllum Evans
Desmond
Mary Catherine Wright
Infermiera Beth
Mary Alice
Infermiera Margaret
Keith Diamond
Antony
Steve Vinovich
Ray
Tiger Haynes
Custode
John Christopher Jones
Dottor Sullivan
Bradley Whitford
Dottor Tyler
Max von Sydow
Dottor Peter Ingham
Mel Gorham
Infermiera Sara
Gloria Harper
Dottie
Tanya Berezin
Psichiatra
Waheedah Ahmad
Donna isterica
Peter Stormare
Neurochimico
Charles Keating
Signor Kean
Harvey Miller
Direttore dell'ospedale
Shane Fistell
Uomo nel refettorio
Christina Huertes
Christina
Gary Tacon
George, la guardia addetta alla sicurezza
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming