Piccolo grande amore

Piccolo grande amore

( Piccolo grande amore )
Voto del pubblico
Valutazione
3.8 di 5 su 41 voti
Regista: Carlo Vanzina
Genere: Commedia
Anno: 1993
Paese: Italia
Durata: 105 min
Distribuzione: Columbia Tristar Film Italia, Pentavideo, Medusa Video
Piccolo grande amore è un film di genere commedia del 1993, diretto da Carlo Vanzina, con Barbara Snellenburg e Raoul Bova. Durata 105 minuti. Distribuito da Columbia Tristar Film Italia, Pentavideo, Medusa Video.
Genere: Commedia
Anno: 1993
Paese: Italia
Durata: 105 min
Distribuzione: Columbia Tristar Film Italia, Pentavideo, Medusa Video
Fotografia: Luigi Kuveiller
Montaggio: Sergio Montanari
Musiche: Simon Boswell
Produzione: Video 80

TRAMA PICCOLO GRANDE AMORE

Piccolo grande amore, film diretto da Carlo Vanzina, vede protagonista Sofia (Barbara Snellenburg), la giovane principessa del Liechtenhaus, una bellissima ragazza stanca della vita di corte e delle sue rigide regole. Suo padre, il re Massimiliano (David Warner), sta affrontando dei problemi finanziari molto gravi tanto da pensare di trasformare il suo castello in una sorta di parco giochi. L'unico modo per salvare la tenuta è quello di organizzare un matrimonio combinato tra sua figlia e il principe Frederick di Sassonia (Adam Barker), un ragazzotto bruttino e impacciato che però è molto ricco. Sofia non ne vuole sapere, soprattutto perché è innamorata di un affascinante campione di tennis, Botero (Alessio Avenali).
Una sera, di nascosto da tutti, la ragazza scappa proprio per andare a trovare il tennista. Quando arriva la suo albergo, tuttavia, lo trova a letto con un'altra donna. Delusa e amareggiata, Sofia fugge in un villaggio in Sardegna dove si finge un'altra persona e comincia a lavorare come barista e cameriera. Qui incontra Marco (Raoul Bova), bellissimo istruttore di nuoto, benvoluto da tutti e molto corteggiato. Nonostante la principessa abbia deciso di chiudere per sempre con gli uomini, tra i due nasce una meravigliosa storia d'amore. Tutto precipita quando qualcuno decide di rapire la principessina…

CRITICA DI PICCOLO GRANDE AMORE

La fairy tale vanziniana non riesce meglio delle altre incursioni nei generi operate dal noto figlio d'arte, non tanto perchè svuotata di realtà quanto perchè capace di annoiare e offendere il più fedele abbonato a "Novella 2000" (Segnocinema)."'Piccolo grande amore' strizza l'occhio spudoratamente al pubblico dei teen-agers, destinatari privilegiati di una favola moderna che con plateale superficialità narrativa coniuga il look ruffiano e gli intrighi di potere, le dinamiche sentimentali giovanilistiche e gli ostacoli di sempre che incontra l'amore vero". ( Alberto Castellano, Il Mattino, 1 dicembre 1993)."Si può sorridere, così, paghi di non dover ascoltare turpiloqui e al riparo, per una volta, da esibizionismi violenti. Non è molto, ma almeno è un cinema che non dispiacerà alle famiglie." ( Gian Luigi Rondi , Il Tempo, 27 novembre 1993).

CURIOSITÀ SU PICCOLO GRANDE AMORE

Esiste anche una versione televisiva più lunga, in cui sono presenti un dialogo tra Sofia e la sua tata, e una scena in cui la contessa von Dix racconta il suo tradimento al fratello Massimiliano.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI PICCOLO GRANDE AMORE

Attore Ruolo
Barbara Snellenburg
Sofia
Raoul Bova
Marco
Daniele Falleri
Rapitore
Paul Freeman
Otto Von Dix
Sarah Alexander
Ursula
Alessio Avenali
Botero
Adam Barker
Frederick
Tilly Blackwood
Camilla
Bettina Giovannini
Olivia
Godfrey James
Franz
Jason Morell
Juan
Julian Rhind-Tutt
Von Bismarck
Shane Rimmer
Hughes
Catherine Schell
Angela
Liz Smith
Regina Madre
Jessica Simpson
Astrid
Marc Sinden
Conte Hanover
David Warner
Masimiliano
Francesca Ventura
Rita
Susannah York
Regina
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming