OTTO UOMINI FUORI

OTTO UOMINI FUORI

( EIGHT MEN OUT )
Voto del pubblico
Valutazione
5 di 5 su 1 voti
Regista: John Sayles
Genere: Drammatico
Anno: 1988
Paese: USA
Durata: 112 min
Distribuzione: C.D.I. (1989) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO
OTTO UOMINI FUORI è un film di genere drammatico del 1988, diretto da John Sayles, con John Cusack e James Clieton. Durata 112 minuti. Distribuito da C.D.I. (1989) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1988
Paese: USA
Durata: 112 min
Formato: NORMALE A COLORI
Distribuzione: C.D.I. (1989) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO
Sceneggiatura: John Sayles
Fotografia: Robert Richardson
Montaggio: John Tintori
Musiche: Mason Daring
Produzione: MIDGE SANFORD,DARAN PILLSBURY

TRAMA OTTO UOMINI FUORI:

A Chicago nel 1919 una squadra di baseball - i Sox - è imbattibile, con un ottimo allenatore e molti bravi ragazzi. Il guaio è che Charles Comoskey, proprietario del team, è assai avaro; lo stipendio è bassissimo e qualche incentivo rimane allo stato di promessa, per cui non è difficile corrompere i giocatori. Per far perdere ai Sox il campionato e far così vincere i Cincinnati Reds cominciano loschi maneggi ad opera di avversari e trafficanti cointeressati, con tangenti e bustarelle. Anche se i due giocatori più validi - Buck Weaver e Joe Jackson - giocano senza fare errori, i loro compagni di squadra ne commettono di clamorosi, con un gioco pigro o ad arte falloso. Seguendo tutte le partite, manifestamente truccate, due giornalisti provocano lo scandalo e la faccenda finisce in tribunale, ma Comoskey, date le proprie conoscenze nel mondo legale e in quello extra-legale, riesce a ottenere l'assoluzione dei giocatori (accusati per associazione a delinquere), malgrado alcune loro dichiarazioni scritte di colpevolezza, sparite misteriosamente dagli atti. La brutta faccenda, anche se conclusasi con il verdetto in questione, porta però ad indagini accurate ed imparziali sotto il profilo sportivo, affidate ad un integro magistrato, nominato a vita Commissario per il baseball, sotto la cui gestione viene stabilito che, indipendentemente dai risultati del clamoroso processo, qualsiasi giocatore coinvolto in futuro in simili episodi di corruzione e di illeciti sportivi subisce la squalifica a vita dal baseball professionistico.

CRITICA DI OTTO UOMINI FUORI:

Film assai diluito. Sceneggiatura e dialoghi, tuttavia, sono accurati, né manca una buona ambientazione. (Segnalazioni cinematografiche)

SOGGETTO DI OTTO UOMINI FUORI:

LIBRO DI ELIOT ASINOF

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming