One Shot One Kill

One Shot One Kill

( Sniper )
Voto del pubblico
Valutazione
4.5 di 5 su 13 voti
Regista: Luis Llosa
Anno: 1993
Paese: Perù, USA
Durata: 102 min
Distribuzione: PENTA DISTRIBUZIONE (1994) - CECCHI GORI HOME VIDEO
One Shot One Kill è un film di genere azione, drammatico del 1993, diretto da Luis Llosa, con Tom Berenger e Billy Zane. Durata 102 minuti. Distribuito da PENTA DISTRIBUZIONE (1994) - CECCHI GORI HOME VIDEO.
Genere: Azione, Drammatico
Anno: 1993
Regia: Luis Llosa
Paese: Perù, USA
Durata: 102 min
Formato: NORMALE A COLORI
Distribuzione: PENTA DISTRIBUZIONE (1994) - CECCHI GORI HOME VIDEO
Fotografia: Bill Butler
Montaggio: M. Scott Smith
Produzione: ROBERT L. ROSEN PER BALTIMORE PICTURES, IGUANA PRODUCCIONES, SNIPER PRODUCTIONS

TRAMA ONE SHOT ONE KILL

Tom Beckett - un cecchino dei marines specializzato nell'eliminazione di personaggi "scomodi" in Sudamerica - dopo aver perso in un'azione il suo "osservatore", affronta una nuova missione con Richard Miller, un governativo, campione di tiro sportivo ma senza esperienza: entrambi devono eliminare il trafficante colombiano Ochoa ed il generale Alvarez che, eletto con l'aiuto di questi, potrebbe far arrivare molta droga negli Stati Uniti. Addentratisi in treno nell'interno, Miller e Beckett iniziano una marcia aiutati da "Cacique", un indio che li porta nei pressi della "fazenda" del "Cirujano", un mercenario statunitense passato alla guerriglia e spietato torturatore. Miller lo manca di proposito; gli indios periscono in un'imboscata ed il sacerdote che deve informarli su Ochoa viene torturato e ucciso. Beckett attira in un'imboscata un cecchino che li segue, lo elimina e quindi si apposta con Miller nella fattoria, ma per salvare l'altro, che ha ucciso Ochoa ma è stato scoperto, non può sparare al suo bersaglio. Poi i due litigano: Miller finisce le munizioni e Beckett lo invita ad andarsene, ma per coprirlo viene catturato dai ribelli. Miller recupera un proiettile lasciato cadere da Beckett, mentre questi viene torturato dal "Cirujano", che gli stritola le falangi delle mani. Miller uccide il mercenario e Beckett, malgrado le dita martoriate, gli salva a sua volta la vita da un altro cecchino che li bracca. A Tom non resta che ritirarsi nel natio Montana e abbandonare la carriera.

CRITICA DI ONE SHOT ONE KILL

"Svogliatamente diretto da Luis Llosa, immeritevole parente del grande Mario Vargas scrittore, sulla base di un pessimo copione che esalta le ragioni della violenza, 'A colpo sicuro' è la sbiadita fotocopia di uno dei tanti film ambientati in zone tropicali di guerriglia, da 'Apocalypse Now' in poi. E se il duro Beckett di Tom Berenger è credibile, il Miller tutto smorfie di Billy Zane risulta insopportabile." (Alessandra Levantesi, 'La Stampa', 1 maggio 1994)"Niente di eccezionale, se si vuole, ma un film di genere che, pur sembrando aspirare solo alla serie B, qualche merito, almeno in cifre drammatiche, riesce ad averlo. I due interpreti coadiuvano, anche se Berenger si tiene ostinatamente a un'espressione sola, quella del duro il cui motto (che dava il titolo alla versione originale del film) è 'ogni colpo un morto' e se Zane, per riscattare appunto quel suo aspetto azzimato si lascia invadere la mimica da aggrottamenti continui: fino alla mascherata." ('Il Tempo', 4 maggio 1994)"Didascalici i dialoghi, inesistente il ritmo, il regista del film gongola nel riproporre l'effetto speciale inaugurato dal 'Robin Hood' con Kevin Costner: lì la macchina da presa inseguiva la traiettoria della freccia, qui pedina la pallottola dall'emissione del colpo al raggiungimento del bersaglio: otto, nove, dieci volte. Peccato che questa gustosa trovata si sconti con un montaggio delirante nelle rare sequenze convulse che diventano incomprensibili. In ogni caso il copione è talmente scontato che il senso della scena non può sfuggire. Povero Tom Berenger, siamo agli sgoccioli: è diventato, negli ultimi tempi, un assiduo frequentatore della foresta fluviale ma sempre con esiti modestissimi. A vederlo qui in mimetica intento a sterminare i panamensi ribelli torna in mente quando interpretava, con tanto di parrucca da capellone, il difensore degli indios in 'Giocando nei campi del Signore': che abbia le idee confuse non sapendo da che parte stare?" (Cristina Jandelli, 'La Nazione', 4 giugno 1994)

CURIOSITÀ SU ONE SHOT ONE KILL

- GIRATO NEL QUEENSLAND, IN AUSTRALIA, E A PANAMA.- REVISIONE MINISTERO APRILE 1994

INTERPRETI E PERSONAGGI DI ONE SHOT ONE KILL

Attore Ruolo
Tom Berenger
Tom Beckett
Billy Zane
Richard Miller
J.T. Walsh
Chester Van Damme
Aden Young
Doug Papich
Ken Radley
El Cirujano
Vanessa Steele
Signora Alvarez
Gary Swanson
Agente della NSC a Washington
Frederick Miragliotta
Generale Alvarez
Hank Garrett
Ammiraglio a Washington
Carlos Álvarez
Ochoa
Reynaldo Arenas
Cacique
Tyler Coppin
Ripoly
Teo Gebert
Amico di Ripoly
Edward Wiley
DeSilva
Loury Cortez
Padre Ruiz
Roy Edmonds
Cabrera
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming