Niente da perdere

Niente da perdere

( NOTHING TO LOSE )
Voto del pubblico
Valutazione
3 di 5 su 5 voti
Genere: Commedia
Anno: 1997
Paese: USA
Durata: 98 min
Distribuzione: BUENA VISTA INTERNATIONAL - TOUCHSTONE HOME VIDEO
Niente da perdere è un film di genere commedia del 1997, diretto da Steve Oedekerk, con Tim Robbins e Martin Lawrence. Durata 98 minuti. Distribuito da BUENA VISTA INTERNATIONAL - TOUCHSTONE HOME VIDEO.
Genere: Commedia
Anno: 1997
Paese: USA
Durata: 98 min
Distribuzione: BUENA VISTA INTERNATIONAL - TOUCHSTONE HOME VIDEO
Sceneggiatura: Steve Oedekerk
Fotografia: Donald E. Thorin
Montaggio: Malcolm Campbell
Musiche: Robert Folk
Produzione: MARTIN BREGMAN

TRAMA NIENTE DA PERDERE:

Nick Beam, pubblicitario di successo, ha una moglie bella e affettuosa alla quale è legatissimo. Ma una sera, tornando a casa, la scopre nel loro letto in flagrante adulterio con il suo capo. Ne rimane sconvolto, comincia a vagare per la città, sale in macchina e, nel pieno di una crisi depressiva, parte senza meta stringendo il volante tra le mani come un automa. Mentre è fermo ad un semaforo, T. Paul, un rapinatore di colore dalla parlantina facile, gli balza in macchina puntandogli una pistola in faccia. L'effetto paura però non funziona: ormai indifferente a tutto e sicuro di non avere più niente da perdere, Nick ignora le minacce e finisce col mettere in difficoltà il suo rapinatore. Insieme proseguono il viaggio, fanno rapine a bar e motel, sono inseguiti da un'altra coppia di banditi. Poi Nick accompagna T.Paul a casa da moglie e figlioletti: lui in realtà è un esperto di computer attualmente disoccupato. Questa circostanza fa venire a mente a Nick la possibilità di mettere in piedi una vendetta ai danni del suo capo. Divenuti ormai amici, i due architettano il piano che sta per andare in porto, quando, tornato a sua volta a casa, Nick apprende dalla moglie che quella che aveva visto a letto non era lei ma la sorella. Il meccanismo ormai si è messo in moto. Le truffe del capo vengono smascherate, Nick riprende il suo posto in ditta e riesce a trovare un' adeguata occupazione anche al suo grande amico T.Paul.

CRITICA DI NIENTE DA PERDERE:

"Tutto già visto, in un certo senso, ma va dato atto alla regia di Steve Oedekerk, che, era già riuscito a divertire quasi senza riserve con 'Ace Ventura l'acchiappanimali' e il secondo, 'Missione Africa', entrambi con Jim Carrey, di aver buttato astutamente in burla sia i travagli psicologici dei due protagonisti, sia il loro rapporto agli inizi abbastanza complicato, sia, in seguito, le scorribande che compiono via via sempre più prossime alla goliardia che non alla disperazione. Certo, la vicenda in sé, affastellando episodi e personaggi di secondo e terzo piano, tende spesso a ingarbugliarsi, fino a risultare; in qualche momento, addirittura confusa, ma l'ilarità esplode ad ogni sua svolta, qua puntando sulla suspense fracassona, là tentando perfino le vie della satira sociale. Per merito anche di due interpreti che, pur intenzionalmente molto diversi l'uno dall'altro, finiscono per stare benissimo insieme, raggiungendo sempre gli effetti richiesti. Il pubblicitario è addirittura Tim Robbins, il regista e lo sceneggiatore del premiatissimo 'Dead Man Walking', già molto apprezzato fra gli interpreti dei 'Protagonisti' di Altman (e anche nelle 'Ali della libertà'); il suo rapinatore è Martin Lawrence, reduce da alcuni film 'neri', da 'Fa' la cosa giusta' di Spike Lee al 'Principe delle donne' con Eddie Murphy. Una coppia inattesa, ma vincente". (Gian Luigi Rondi, 'Il Tempo', 11 novembre 1997)

CURIOSITÀ SU NIENTE DA PERDERE:

- REVISIONE MINISTERO NOVEMBRE 1997

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming