Napoli... la camorra sfida e la città risponde

Napoli... la camorra sfida e la città risponde

Voto del pubblico
Valutazione
5 di 5 su 3 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1979
Paese: Italia
Durata: 90 min
Distribuzione: IMPEGNO CINEMATOGRAFICO, REAK - GENERAL VIDEO
Napoli... la camorra sfida e la città risponde è un film di genere drammatico del 1979, diretto da Alfonso Brescia, con Mario Merola e Antonio Sabàto. Durata 90 minuti. Distribuito da IMPEGNO CINEMATOGRAFICO, REAK - GENERAL VIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1979
Paese: Italia
Durata: 90 min
Formato: PANORAMICO, GEVACOLOR-TELECOLOR
Distribuzione: IMPEGNO CINEMATOGRAFICO, REAK - GENERAL VIDEO
Fotografia: Luciano Trasatti
Montaggio: Carlo Broglio
Produzione: CIRO IPPOLITO PER G.P.S.

TRAMA NAPOLI... LA CAMORRA SFIDA E LA CITTÀ RISPONDE

A Napoli l'organizzazione criminale di Rampone, per mezzo di un drappello di scagnozzi capeggiati da Vito, impone a piccoli industriali e a commercianti onerosi pagamenti. Don Francesco Gargiulo, proprietario di un arsenale, tenta di opporsi ma viene piegato da Vito che rapisce suo figlio Marco e ne violenta la fidanzata Maria. Marco, assetato di vendetta, per mezzo di alcune fotografie scattate mentre i malviventi compiono le loro gesta criminali, permette al commissario De Stefani di inchiodare i colpevoli e di costringere le vittime a firmare la denuncia a loro carico. Rampone, però, assolda il terribile killer François e, impone così ai negozianti di ritirare le deposizioni. De Stefani si trova a dover rimettere in libertà tutti i malvivenzi per insufficienza di prove. Questa volta Francesco Gargiulo si decide ad agire e, dopo aver armato tutti quelli che come lui hanno subito ingiustizie, raggiunge Rampone e i suoi mentre stanno festeggiando la liberazione di Vito e degli altri. All'interno di catacombe-cimitero si compie la strage.

CRITICA DI NAPOLI... LA CAMORRA SFIDA E LA CITTÀ RISPONDE

"Privo di idee, questo film di azione banditesca manca anche di quegli spunti che nelle puntate precendenti del duo Merola/Brescia, conferivano una certa nobiltà alla 'sceneggiata napoletana': il folklore partenopeo e il forte senso di umanità. In questa storia infatti, il fatto che don Francesco Gargiulo si decida a impugnare le armi vendicatrici dopo le violenze subite dal figlio e dalla futura nuora è puramente casuale. Anche la tipica figura dello 'scugnizzo' ribelle e simpatico è qui del tutto assente. In effetti, la ben poco credibile trama è soltanto una scusa per trasformare la 'vendetta del padre' in una baraonda di gratuita violenza che fa diventare Napoli una sorta di Hong Kong dei vecchi kung-fu." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 89, 1980)

CURIOSITÀ SU NAPOLI... LA CAMORRA SFIDA E LA CITTÀ RISPONDE

- GLI ESTERNI SONO STATI GIRATI A NAPOLI.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI NAPOLI... LA CAMORRA SFIDA E LA CITTÀ RISPONDE

Attore Ruolo
Mario Merola
Francesco Gargiulo
Antonio Sabàto
Vito
Jeff Blynn
Commissario di polizia
Walter Ricciardi
Commissario De Stefani
Benito Artesi
Marco Gargiulo
Liana Trouché
Elvira Gargiulo
Rick Battaglia
Rampone
Ciro Ippolito
Perez, il giornalista
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming