Maniac Cop - Il poliziotto maniaco

Maniac Cop - Il poliziotto maniaco

( Maniac Cop 2 )
Voto del pubblico
Valutazione
3.8 di 5 su 4 voti
Genere: Fantasy, Thriller
Anno: 1990
Paese: USA
Durata: 79 min
Distribuzione: PENTA DISTRIBUZIONE (1991) - PENTAVIDEO, MEDUSA VIDEO (PEPITE)
Maniac Cop - Il poliziotto maniaco è un film di genere fantasy, thriller del 1990, diretto da William Lustig, con Robert Davi e Claudia Christian. Durata 79 minuti. Distribuito da PENTA DISTRIBUZIONE (1991) - PENTAVIDEO, MEDUSA VIDEO (PEPITE).
Genere: Fantasy, Thriller
Anno: 1990
Paese: USA
Durata: 79 min
Formato: NORMALE A COLORI
Distribuzione: PENTA DISTRIBUZIONE (1991) - PENTAVIDEO, MEDUSA VIDEO (PEPITE)
Sceneggiatura: Larry Cohen
Fotografia: James Lemmo
Montaggio: David Kern
Musiche: Jay Chattaway
Produzione: LARRY COHEN PER MEDUSA PICTURES

TRAMA MANIAC COP - IL POLIZIOTTO MANIACO

Matt Cordell, un agente di polizia assassinato a Sing Sing dove era stato rinchiuso con un processo truccato dal corrotto capo della polizia Edward Doyle, risorge e terrorizza la città con una serie di efferati omicidi. Tra le vittime, due poliziotti, Susan Riley, una poliziotta-psicologa che nutre seri dubbi circa lo stato mentale dei colleghi, che giurano sul ritorno di Cordell, si convince ben presto della reale presenza del poliziotto-zombie quando questi tenta di assassinarla. In città gira anche un maniaco strangolatore di spogliarelliste, Steven Turker, che, sorpreso durante la sua ultima impresa, viene salvato da Cordell che uccide i due agenti venuti ad arrestarlo. Ma con l'aiuto della mancata vittima Turker viene identificato ed arrestato. Mentre Susan lo interroga per sapere di più su Cordell, quest'ultimo piomba nella stazione di polizia, massacrando tutti...

CRITICA DI MANIAC COP - IL POLIZIOTTO MANIACO

"Non ancora del tutto mitizzato, tra gli horror-registi americani William Lustig, newyorkese, 36 anni, uno dei più interessanti e innovatori nello stile uno dei più estremi nell'immaginazione morbosa: in 'Maniac' (1980) il pluriassassino protagonista uccideva donne, le scotennava e con il loro scalpo ornava certi suoi manichini; in 'Vigilante' (1982) un uomo unitosi a un gruppo di 'giustizieri privati', dopo l'aggressione alla sua famiglia da parte di abietti punk, rivelava una natura voluttuosamente assassina più che il desiderio di vendetta. In 'Maniac Cop', a spargere terrore tra i newyorkesi, e tra i poliziotti della città per i quali prova un rancore vendicativo che si propone di distruggere con sospetti e vergogna l'intera polizia, è un ex poliziotto fantasma, figura combusta e disfatta, crudele e letale: d'uno dei crimini di lui, l'uccisione della moglie d'un ufficiale di polizia, viene accusato l'ufficiale-marito, salvato fortunosamente dalla propria amante." ('La Stampa', 24 Agosto 1991)"Chi è il maniaco omicida che terrorizza la città di New York, scegliendo di preferenza le spogliarelliste? Una coppia di poliziotti giovani, Jack Forrest e Teresa Mallory, giurano di aver visto, in carne ed ossa, un loro collega di nome Matt Cordell, giustiziato da tre anni a Sing Sing. Ma il commissario capo alza le spalle e li affida a una psicologa perché scruti nel loro cervello evidentemente malato. (...) Se non fosse per il finale decisamente assurdo, questo fanta-thriller firmato da William Lustig, sarebbe da iscrivere tra i più serrati e coinvolgenti della stagione. A parte il personaggio incredibile del 'fantasma' alla Robcop, le movimentate, spesso truculente sequenze sono rivelatrici di un ottimo mestiere. Tra gli interpreti, Robert Davi, Claudia Christian, Michael Lerner e Bruce Campbell." ('Il Resto del Carlino', 2 Settembre 1991)"Il film è uno 'splatter' l'avrete capito (il termine sta a indicare quelle pellicole all'insegna del grand guignol che assolutamente non si pongono problemi di buono o cattivo gusto). E' fatto comunque da specialisti (il regista Lustig, il produttore Larry Cohen) che lo splatter quando vogliono lo sanno fare. E difatti specie nella prima parte le sequenze da pelle di cappone non mancano (come la corsa in auto della poliziotta ammanettata al volante). Anche l'interpretazione è leggermente superiore alla media del genere. Robert Davi per la prima volta eroe buono dopo innumerevoli mafiosi e cattivi generici ('007 Vendetta privata') dimostra un'inaspettata presenza scenica (peccato che le battute più fesse del copione le abbiano rifilate tutte a lui)." (Giorgio Carbone, 'La Notte', 26 Agosto 1991)

CURIOSITÀ SU MANIAC COP - IL POLIZIOTTO MANIACO

- LA VERSIONE ORIGINALE E' DI 90'.- E' IL SEGUITO DI POLIZIOTTO SADICO ANCHE SE IN ITALIA E' USCITO PER PRIMO. - HA UN SEQUEL IN MANIAC COP 3 - IL DISTINTIVO DEL SILENZIO

INTERPRETI E PERSONAGGI DI MANIAC COP - IL POLIZIOTTO MANIACO

Attore Ruolo
Robert Davi
Ten. Sean Mckinney
Claudia Christian
Susan Brady
Michael Lerner
Commiss. Dep. Edward Doyle
Bruce Campbell
Jack Forrest
Laurene Landon
Teresa Mallory
Robert Z'Dar
Matt Cordell
Clarence Williams III
Blum
Leo Rossi
Turkell
Lou Bonacki
Detective Lovejoy
Paula Trickey
Cheryl
Charles Napier
Lew Brady
Hank Garrett
Tom O'Henton
Bo Dietl
Poliziotto
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming