Le vite degli altri

Le vite degli altri

( Das Leben der Anderen )
Voto del pubblico
Valutazione
3.9 di 5 su 53 voti

Al cinema dal: 06 aprile 2007
Genere: Drammatico
Anno: 2006
Paese: Germania
Durata: 137 min
Data di uscita: 06 aprile 2007
Distribuzione: 01 Distribution
Le vite degli altri è un film di genere drammatico del 2006, diretto da Florian Henckel von Donnersmarck, con Martina Gedeck e Ulrich Mühe. Uscita al cinema il 06 aprile 2007. Durata 137 minuti. Distribuito da 01 Distribution.
Data di uscita: 06 aprile 2007
Genere: Drammatico
Anno: 2006
Paese: Germania
Durata: 137 min
Distribuzione: 01 Distribution
Fotografia: Hagen Bogdanski
Montaggio: Patricia Rommel
Produzione: Bayerischer Rundfunk, Creado Film, Wiedemann & Berg Filmproduktion,

TRAMA LE VITE DEGLI ALTRI

Le vite degli altri, è un film del 2006 opera prima del regista F.H. Von Donnersmarck. Siamo nella Berlino Est del 1984, il muro ancora divide la Germania, la DDR (Repubblica Democratica Tedesca) continua ad essere sotto l'influenza dell'Unione Sovietica e il Ministero per la Sicurezza di Stato, meglio conosciuto come Stasi, controlla le attività dei propri concittadini, in modo da poter impedire il sorgere di moti contro il governo autoritario della Germania Est.
Geog Dreyman (Sebastian Koch) scrittore teatrale e la sua compagna Christa-Maria Sieland (Martina Gedeck), famosa attrice di teatro, sono considerati dalla DDR tra i più importanti intellettuali del regime comunista e sono tenuti in grande considerazione, malgrado in cuor loro, non siano sempre in linea con le idee del partito di unità socialista di cui fanno parte.
Un giorno, il nuovo ministro della cultura Bruno Hempf, durante uno spettacolo posa gli occhi sulla bella attrice e vieta ad Albert Jerska, amico di Dreyman e regista delle sue opere, di continuare con il suo lavoro a causa delle divergenti idee politiche.
La sera stessa parla con il tenente colonnello Anton Grubitz, il quale chiede a Gerd Wiesler (Ulrich Mühe), professore universitario e valoroso agente della Stasi, di mettere sotto controllo Dreyman. Viene organizzata così una squadra che, dovrà installare a casa della coppia, l’apparecchiatura necessaria per sorvegliare Dreyman: microfoni, ricetrasmittenti e telecamere.
Allestita una postazione d’ascolto all’ultimo piano dello stesso palazzo, ogni loro discorso, situazione e spostamento verrà trascritto 24 ore su 24 come rapporto da presentare al capo Grubitz.
Intanto il ministro Hempf costringe la bella Christa a concedersi ai suoi capricci in cambio di una luminosa carriera teatrale. Dreyman viene sconvolto dal suicidio dell’amico regista e dissidente politico Jerska e come se non bastasse, scopre il tradimento-violenza della moglie.
Decide così di iniziare un’anonima campagna di denuncia al regime scrivendo un articolo sull'alta e anomala percentuale di suicidi nella DDR. Con l’aiuto di un amico ed un giornalista, l'articolo verrà pubblicato su una rivista importante della Germania Ovest.
Lo scrittore non sospetta di essere in realtà ascoltato giorno e notte da Wiesler. Wiesler è una persona sola e ligia al dovere, che rimane affascinata dallo spirito libero e dalle relazioni sentimentali, d'amore e d'amicizia della coppia di artisti e pian piano si sottrae all'incarico di trovare materiale compromettente, e anzi non fa nulla per ostacolare Dreyman dai suoi intenti. Wiesler infatti lo proteggerà indirettamente, cercando di insabbiare l'intrigo il più a lungo possibile.
Anche nelle persone più ossequiose e dedite al lavoro può germogliare un risveglio della coscienza, e gli eventi possono prendere strade imprevedibili.



CURIOSITÀ SU LE VITE DEGLI ALTRI

Ulrich Mühe nella vita reale, dopo la caduta del muro di Berlino, trovò negli archivi della Stasi alcuni documenti che lo riguardavano. Mühe scoprì di essere stato spiato dalla moglie, la bellissima attrice Jenny Gröllmann, di fatto una collaboratrice non ufficiale della Stasi.

Il film vinse il Premio Oscar come "Miglior Film Straniero" nel 2007.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LE VITE DEGLI ALTRI

Attore Ruolo
Martina Gedeck
Christa-Maria Sieland
Ulrich Mühe
Gerd Wiesler
Sebastian Koch
Georg Dreyman
Ulrich Tukur
Anton Grubitz
Thomas Thieme
Ministro Bruno Hempf
Thomas Arnold
Nowack
Werner Daehn
Ufficiale della Stasi
Herbert Knaup
Gregor Hessenstein
Volkmar Kleinert
Albert Jerska
Marie Gruber
Signorina Meineke
Charly Hübner
Udo
Matthias Brenner
Karl Wallner
Hans-Uwe Bauer
Paul Hauser
Ludwig Blochberger
Benedikt Lehmann
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming