LAGAAN

LAGAAN

( LAGAAN: ONCE UPON A TIME IN INDIA )
Voto del pubblico
Valutazione
3.8 di 5 su 11 voti
Al cinema dal: 23 agosto 2002
Anno: 2001
Paese: India
Durata: 224 min
Data di uscita: 23 agosto 2002
Distribuzione: KEYFILMS ROMA
LAGAAN è un film di genere drammatico, musicale, sentimentale del 2001, diretto da Ashutosh Gowariker, con Aamir Khan e Gracy Singh. Uscita al cinema il 23 agosto 2002. Durata 224 minuti. Distribuito da KEYFILMS ROMA.
Data di uscita: 23 agosto 2002
Genere: Drammatico, Musicale, Sentimentale
Anno: 2001
Paese: India
Durata: 224 min
Distribuzione: KEYFILMS ROMA
Fotografia: Anil Mehta
Montaggio: Ballu Saluja
Musiche: A.R. Rahman
Produzione: AAMIR KHAN PRODUCTIONS LTD.

TRAMA LAGAAN

Nell'India del periodo coloniale, subito dopo la stagione dei monsoni, gli abitanti di un piccolo villaggio si apprestano, come ogni anno, a pagare controvoglia le tasse imposte dai colonizzatori britannici. Di fronte al malumore degli indigeni, un capitano dell'esercito di sua Maestà propone uno scambio: una partita di cricket fra inglesi ed indiani (che ignorano ogni regola del gioco). In caso di vittoria, gli indiani vedranno rimessi i propri debiti con il fisco. In caso di sconfitta invece, vedranno il proprio debito aggravarsi fino a distruggere le loro vite. Chiamati a decidere sulla proposta, gli abitanti del villaggio sembrano terrorizzati. Uno di loro, tuttavia, pensa che valga la pena di correre il rischio. E con il suo ottimismo convince tutti gli altri ad accettare.

CRITICA DI LAGAAN

"Il film è la stoffa di come si mette insieme il gruppo degli undici giocatori che dovranno affrontare gli inglesi, con larghi spazi concessi a musica e danza come è tipico dei film indiani: ma, attenzione, 'Lagaan' è anche un modo per rievocare in forma edulcorata e senza sangue, lo spirito dell'Indian Mutiny (la rivolta indiana del 1854) con il cricket al posto dei massacri. Gowariker non risparmia i tocchi di colore e, lasciando le redini sul collo ai pittoreschi caratteristi locali, fa risultare gli inglesi sinistri, impettiti e tuttavia non manieristici. Non manca nell'eterogeneo, attraente spettacolo qualche tocco all'americana, mentre lo sviluppo del melo (con la giovane indigena e la romantica signora inglese, entrambe innamorate dell'eroe) fa pensare al nostro Matarazzo". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 26 agosto 2002)"Declinazione d'autore del musical fiammeggiante di Bollywood. Le scene di massa e le incantevole coreografie cantate interrompono l'azione e la rilanciano scatenando la gioia nello spettatore. I temi sono chiari e forti: anticolonialismo, resistenza, amore, sopraffazione e gelosia. Il buono trionfa, il cattivo paga. Ma è la forma che fa la differenza. Per gli orfani dei musical. Gli spettatori più colti gradiranno lo sguardo su un cinema altro e, fino a poco tempo fa, da noi molto lontano". (Piera Detassis, 'Panorama', 22 agosto 2002)"In qualche misura è un film al di là dell'agiografia cinematografica indiana che vorrebbe diffondere, forte del premio del pubblico l'anno scorso a Locarno e della candidatura al premio Oscar per il film straniero. Con questo film sentirete pronunciare una parola nota ai cinefili: Bollywood. E' la sintesi delle parole Bombay, dove si fa il cinema indiano, e Hollywood". (Silvio Danese, 'Quotidiano Nazionale', 13 settembre 2002)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI LAGAAN

Attore Ruolo
Aamir Khan
Bhuvan
Gracy Singh
Gauri
Rachel Shelley
Elizabeth Russell
Paul Blackthorne
Capitano Andrew Russell
Suhasini Mulay
Yashodamai
Kulbhushan Kharbanda
Rajah Puran Singh
Raghuvir Yadav
Bhura
Rajendra Gupta
Mukhiya
Rajesh Vivek
Guran
Shri Vallabh Vyas
Ishwar
Javed Khan
Ram Singh
Raj Zutshi
Ismail
Akhilendra Mishra
Arjan
Pradeep Rawat
Deva
Daya Shankar Pandey
Goli
Yashpal Sharma
Lakha
Amin Hajee
Bagha
Aditya Lakhia
Kachra
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming