La vita, a volte, è molto dura, vero Provvidenza?

share

La vita, a volte, è molto dura, vero Provvidenza? è un film di genere western del 1972, diretto da Giulio Petroni, con Tomas Milian e Janet Agren. Durata 101 minuti. Distribuito da EURO.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto

TRAMA LA VITA, A VOLTE, È MOLTO DURA, VERO PROVVIDENZA?:

Provvidenza è un cacciatore di taglie, vestito di cenci che parlano di una distrutta raffinatezza, furbo, manesco, in possesso di varie lingue comprese quelle orientali. L'altro è un furfante grande e grosso, e grasso, Hurricane Kid, che viene catturato da Provvidenza il quale, intascata la taglia, lo libera per riacciuffarlo e intascarne altre taglie in altri stati. C'è poi uno sceriffo gaglioffo, spacciatore di moneta falsa, un colonnello, Mike Goodmorning, grande criminologo. Ogni tanto appaiono una ragazza che punta sul malloppo e regolarmente lo perde fra pedate e ruzzoloni, e un gruppo di pionieri bianchi e negri che d'amore e d'accordo costruiscono, in un delirio di fervore religioso, la loro chiesa su terreno abusivo. Soprattutto c'è un diabolico carrozzone fornito di ogni risorsa per i trasferimenti, per le necessità quotidiane, e attrezzatissimo ai fini bellici con una intera gamma di armi e di trucchi. Vicende assurde e tragicomiche, continui colpi di scena e rovesciamenti di situazioni si susseguono fino al colpo finale, che vede Provvidenza smascherare un inumano proprietario, bandito coperto di taglie, e portarselo via legato, insieme con Hurricane Kid, seccato, perché intanto aveva cominciato a voler bene a Provvidenza.

IL CAST DI LA VITA, A VOLTE, È MOLTO DURA, VERO PROVVIDENZA?:



Lascia un Commento
Lascia un Commento