LA TARANTOLA DAL VENTRE NERO

share
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3 di 5 su 5 voti

Dopo aver subito il ricatto di un misterioso individuo a causa di una foto che la ritrae con il suo amante, Maria Zani viene trovata morta con il ventre orribilmente squarciato. Mentre il commissario Tellini inizia le indagini, Paolo, marito della vittima, incarica Catapulta, un investigatore privato, di individuare il personaggio fotografato con la defunta moglie. Nel frattempo anche la signora Ricci, padrona di una pellicceria, viene uccisa in un modo analogo a quello usato per la Zani e il commissario Tellini scopre che l'assassino, prendendo a modello quello che l'ape fa alla tarantola, usa immobilizzare la vittima con una puntura per poi vivisezionarla ancora viva e sensibile. Paolo Zani, aiutato nelle indagini dell'efficiente Catapulta, riesce a scoprire il giovane fotografo che ricatta donne ninfomani o adultere. Anche Tellini giunge alla medesima conclusione: tuttavia non può che assistere alla lotta dei due, che si conclude con la morte di entrambi. L'episodio, comunque, lo mette sulla traccia di Franca Valentino, una donna che il fotografo si accingeva a ricattare; ma prima che la donna possa fornire qualche utile indizio, il misterioso assassino la uccide. Dal materiale scoperto nel laboratorio del fotografo ricattatore viene fuori un film che dimostra come fosse sua intenzione ricattare anche il Tellini stesso, ripreso in intimità con la propria moglie Alba. In un istituto di bellezza, dove, nel solito modo, vengono uccise Jenny, una dipendente, e Laura, la direttrice, Tellini trova una lente a contatto opaca che gli permette di individuare finalmente il colpevole. Riuscirà il commissario Tellini a trovare il colpevole prima che faccia del male anche ad Alba?

NOTE:

- DIREZIONE DELLE MUSICHE: BRUNO NICOLAI.


fonte "RdC - Cinematografo.it"
Lascia un Commento
Lascia un Commento