LA SALAMANDRA DEL DESERTO

share

LA SALAMANDRA DEL DESERTO è un film di genere drammatico del 1971, diretto da Riccardo Freda, con Claudia Wiedekind e Ettore Manni. Durata 85 minuti. Distribuito da REGIONALE.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto

TRAMA LA SALAMANDRA DEL DESERTO:

Giuda, capo di una comunità ebraica di pastori, compra in moglie, per il primogenito dei suoi tre figli, la bella Tamara. La ragazza, però, invaghitasi del padre, respinge il giovane marito, provocandone la morte. Secondo la legge della comunità, succede a costui, nel diritto di sposare Tamara, il secondo figlio di Giuda, Onan. Poiché la donna non vuol saperne nemmeno di lui, Onan intreccia un'illecita relazione con la sorella del padre, che si conclude tragicamente. Morto anche Onan, Tamara fugge, in preda al rimorso, Giuda, che ricambia il suo amore per lui, la raggiunge, gettandosi fra le sue braccia. Rimasta incinta di Giuda, la donna viene sottoposta al giudizio degli anziani. Assolta, grazie alla difesa dell'amante, non resta tuttavia al suo fianco, ma si ritira nel deserto.

CURIOSITÀ SU LA SALAMANDRA DEL DESERTO:

MONTAGGIO: BRUNO MATTEI E' ACCREDITATO COME JORDAN B. MATTHEWS

IL CAST DI LA SALAMANDRA DEL DESERTO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento