La guerra dei cafoni

Titolo originale: La guerra dei cafoni

share

La guerra dei cafoni è un film di genere commedia del 2017, diretto da Davide Barletti, Lorenzo Conte, con Donato Paterno e Piero Dioniso. Uscita al cinema il 27 aprile 2017. Durata 91 minuti. Distribuito da Ismaele Film.

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

4.2 di 5 su 11 voti

TRAMA LA GUERRA DEI CAFONI:

A Torrematta, territorio selvaggio e sconfinato in cui non vi è traccia di adulti, ogni estate si combatte una lotta tra bande: da una parte i figli dei ricchi, i signori, e dall'altra i figli della terra, i cafoni. A capo dei rispettivi schieramenti si fronteggiano il fascinoso Francisco Marinho e il torvo Scaleno. Si combattono dalla culla, trascinando nel conflitto di classe i propri "soldati". Ma quell'anno i cafoni decidono di ribellarsi alla supremazia dei signori: i simboli del potere verranno presi di mira e poi letteralmente attaccati, trasformando lo scontro in una vera e propria guerra di conquista. Mentre nascono alla vita adulta, alle spalle di tutti i giovani protagonisti di questa storia, muore un’epoca; e con essa l'ultima occasione per combattere una guerra fatta sì di violenza, ma anche di epica e di poesia.


CRITICA DI LA GUERRA DEI CAFONI:

Tratto dall’omonimo romanzo di Carlo D'Amicis, il film è un unicum nel giovane cinema italiano, una favola magica ambientata in una Puglia rurale, incontaminata e a tratti metafisica dove l’epica ben si fonde con l'avventura. Raccontando una guerra estiva fra giovani straccioni e giovani figli di papà, Lorenzo Conte e Davide Barletti parlano di lotta di classe e fanno riferimento agli Anni di Piombo, lasciando però gli spettatori liberi di pensare anche solo a un film per ragazzi. Ottimi e spontanei gli attori non professionisti. (Carola Proto)
Leggi la recensione completa di La guerra dei cafoni

SOGGETTO:

Tratto dall'omonimo romanzo di Carlo D'Amicis.


  • MUSICHE: David Aaron
  • PRODUZIONE: Minimum Fax Media, in collaborazione con La Luna e Amedeo Pagani, in associazione con Amer s.p.a.

Lascia un Commento
Lascia un Commento