L'affare Beckett

L'affare Beckett

Voto del pubblico
Genere: Thriller
Anno: 1966
Paese: Italia
Durata: 95 min
Distribuzione: PICCOLI (1979) - EURO INTERN. FILM
L'affare Beckett è un film di genere thriller del 1966, diretto da Osvaldo Civirani, con Lang Jeffries e Ivan Desny. Durata 95 minuti. Distribuito da PICCOLI (1979) - EURO INTERN. FILM.
Genere: Thriller
Anno: 1966
Paese: Italia
Durata: 95 min
Formato: 35 MM
Distribuzione: PICCOLI (1979) - EURO INTERN. FILM
Sceneggiatura: Roberto Gianviti
Musiche: Nora Orlandi
Produzione: OSVALDO CIVIRANI PER WONDER FILM, FONO ROMA, COMPAGNIA EUROPEA DI CINEMATOGRAFIA (PARIGI)

TRAMA L'AFFARE BECKETT

Rod Cooper, un agente della Cia viene inviato a Parigi per scoprire se il colonnello Segura, capo di un'organizzazione clandestina anticastrista, fa il doppio gioco ai danni degli Stati Uniti. In un primo momento cerca di mettersi in contatto con la Signora Beckett, che dovrebbe rivelargli le intenzioni di Segura, ma la donna viene trovata uccisa. Successivamente Rogerson, un altro americano, presenta Cooper allo setesso Segura e Rod può così entrare nella sua organizzazione. Qui viene a sapere che il colonnello cerca di attirare un certo numero di americani per impiegarli in un attentato contro il presidente di uno Stato dell'America del sud e favorire così l'espansione comunista. Segura ben presto scopre la vera identità di Rod e tenta di sbarazzarsi di lui, riuscirà a scamparla?

CRITICA DI L'AFFARE BECKETT

"Modesto nell'impianto narrativo e non sempre chiaro nello sviluppo della vicenda, il film non rivela particolari qualità. Realizzato per mimèsi, quando James Bond imperversava, questo film non è esattamente quello della cui riedizione si sentiva la necessità. L'agente americano di cui racconta una gloriosa impresa non è un 'superuomo' come lo 007 di Fleming e passa abbastanza allegramente da Parigi a Berna, dalla Svizzera ad un Paese dell'America Latina. Se la cava benino, accontentando i suoi cinici superiori. Ma, per fortuna, usa scarsamente la 'licenza d'uccidere' e l'altrettanto arcinoto diritto di mietere cuori femminili. In sostanza è un bonaccione che deve molto alla sua buona stella. Visto a suo tempo, il personaggio poteva suscitare delle perplessità morali più per la categoria di 'superspie' cui apparteneva che non per obbiettive storture di comportamento." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 87, 1979)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI L'AFFARE BECKETT

Attore Ruolo
Lang Jeffries
Rod Cooper
Ivan Desny
Col. Segura
Krista Nell
Paulette
Andrea Scotti
Steve
Nathalie Nort
Helen
Bob Messenger
Aumont
Carla Calò
Nadia
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming