L'ADULTERA

L'ADULTERA

Voto del pubblico
Genere: Drammatico
Anno: 1945
Paese: Italia
Durata: 107 min
Distribuzione: ARTISTI ASSOCIATI (1946)
L'ADULTERA è un film di genere drammatico del 1945, diretto da Duilio Coletti, con Delia Brandi e Clara Calamai. Durata 107 minuti. Distribuito da ARTISTI ASSOCIATI (1946).
Genere: Drammatico
Anno: 1945
Paese: Italia
Durata: 107 min
Distribuzione: ARTISTI ASSOCIATI (1946)
Sceneggiatura: Tullio Pinelli, Ugo Betti
Fotografia: Ubaldo Arata
Musiche: Enzo Masetti
Produzione: FRANCESCO LEONI PER SGFI

TRAMA L'ADULTERA

Una contadina accetta per ambizione di sposare un ricchissimo ma rozzo ed anziano possidente e lascia il proprio fidanzato che abbandona il paese. L'unione però non è felice e dopo qualche anno il marito rimprovera alla donna di non avergli dato neanche un figlio e la minaccia di diseredarla in caso di morte. Frattanto ritorna in paese l'ex fidanzato e tra i due si accende una insanabile passione che porta all'adulterio. Ben presto dalla relazione illecita nasce un figlio ed il marito, ignaro della tresca, indice grandi festeggiamenti. Ma il giovanotto non vuole adattarsi alla finzione ed esige che essa ed il bambino fuggano con lui. Di fronte al suo diniego egli svela la verità al marito il quale per vendicarsi lo uccide selvaggiamente. La donna ossessionata dal rimorso impazzisce e la casa va in rovina.

CRITICA DI L'ADULTERA

"[...] E' tra i rari film di produzione italiana che tendono ad una autenticità di contenuto e ha un rinnovamento sul piano, tipicamente nazionale, del dramma rusticano a tinte regionalistiche. Fino a che punto la realizzazione si mantenga all'altezza delle intenzioni non siamo purtroppo in gradi di dire, dato che l'edizione presentata al pubblico non è, in confronto dell'originale, che un susseguirsi di scene incomplete, spesso prive delle necessarie premesse e dei relativi sviluppi. Il film è stato generosamente emendato, giacchè nell'Italia teoricamente democratica e di fatto repubblicana esiste una censura cinematografica che, dall'iniziale liberalità ha già raggiunto e oltrepassato [...] il più ottuso e ipocrita moralismo di marca fascista [...]". (Anonimo, "Cinemundus", luglio 1946).

CURIOSITÀ SU L'ADULTERA

- AIUTO REGISTA: RAIMONDO TOSCANO.- FONICI: ADOLFO ALESSANDRINI E TULLIO PARMEGIANI.- DIRETTORE DI PRODUZIONE: GIOVANNI LATERZA.- ASSISTENTE SCENOGRAFO: MARCELLO TORRI CINGOLANI.- ARREDATORE: ANTONIO LEONARDI.- NASTRO D'ARGENTO A CLARA CALAMAI COME MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA.

SOGGETTO DI L'ADULTERA

DAL LAVORO DRAMMATICO "I PADRI ETRUSCHI" DI TULLIO PINELLI

INTERPRETI E PERSONAGGI DI L'ADULTERA

Attore Ruolo
Delia Brandi
Quirina
Clara Calamai
Velca
Angelo Calabrese
Padre Di Velca
Dino Di Luca
Viburzi Egidio
Eugenio Duse
Il Compratore Dei Terreni
Roldano Lupi
Tarquinio
Carlo Ninchi
Viburzi Dante
Giovanni Onorato
Contadino Sul Biroccio
Cesare Polacco
Il Vecchio Dei Gioielli
Carlo Romano
Il Fattore
Gualtiero Tumiati
Il Vecchio Indovino
Bianca Avalise
Lucia
Ernesto Bianchi
Un Contadino
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming