Iqbal - Bambini Senza Paura

Titolo originale: Iqbal: Bambini Senza Paura

share

Iqbal - Bambini Senza Paura è un film di genere animazione, commedia, avventura del 2015, diretto da Michel Fuzellier, Babak Payami. Uscita al cinema il 19 novembre 2015. Durata 85 minuti. Distribuito da Academy Two.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4.4 di 5 su 46 voti

TRAMA IQBAL - BAMBINI SENZA PAURA:

Iqbal: Bambini senza paura è un film d'animazione diretto da Michel Fuzellier e Babak Payamie liberamente ispirato al romanzo di Francesco D'Adamo "Storia di Iqbal". Attraverso i toni della commedia e dell'avventura, si racconta la storia universale di un bambino senza paura e dei suoi compagni vessati dal sistema corrotto degli adulti. Con grande forza di volontà e profondo senso di giustizia i piccoli amici si riprendono l'infanzia. Il gioco, l'amicizia e la fantasia in questa vicenda drammatica rivelano la bellezza e la forza della parola libertà.

Iqbal, un ragazzino sveglio e vivace di dieci anni, vive con il fratello Aziz e la madre Ashanta a Kardù, un piccolo villaggio in qualche parte povera del mondo. L'popea di Iqbal comincia il giorno in cui decide di andare al mercato di Mapur per vendere alcuni giocattoli e pietre colorate e recuperare così i soldi necessari per pagare le medicine necessarie a curare il fratello malato. A Mapur Iqbal incontra Hakeem, che si offre di comprargli le medicine per Aziz: in cambio, però, dovrà lavorare nella fabbrica di tappeti del suo amico Guzman. Per quanto tempo dovrà lavorare? La risposta rimane sospesa...


CURIOSITÀ SU IQBAL - BAMBINI SENZA PAURA:

Iqbal: bambini senza paura è stato realizzato con una tecnica mista di animazione 3D su scenografie disegnate. L'animazione 3D dà la possibilità di muovere delicatamente i personaggi e facendoli recitare in modo naturale.La scelta di utilizzare scenografie disegnate permette una grande libertà nelle prospettive, nelle inquadrature, nei tagli di luce e nei colori, rendendo le ambientazioni molto suggestive.

Il flusso narrativo dalla storia è interrotto in alcuni punti dall'inserimento di momenti in cui Iqbal evade dalla realtà per ritrovarsi in un mondo di sogni e di visioni immaginarie grazie alle quali ricarica la sua energia vitale e trova la forza di lottare. Rielaborati a partire dai disegni originali di Valeria Petrone, questi "excursi" narrativi sono stati i realizzati in 2d con uno stile grafico differente dal resto del lungometraggio.


  • MUSICHE: Patrizio Fariselli
  • PRODUZIONE: 2d3D Animations, Gertie, Montparnasse Productions

Lascia un Commento
Il Trailer Ufficiale in Italiano del Film - HD
767
Lascia un Commento