Il ladro di Bagdad

Titolo originale: Il ladro di Bagdad

share

Il ladro di Bagdad è un film di genere favola del 1960, diretto da Arthur Lubin, Bruno Vailati, con Mohamed Agrebi e Antonio Battistella. Durata 90 minuti. Distribuito da TITANUS.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4 di 5 su 6 voti


TRAMA IL LADRO DI BAGDAD:

Perchè la principessa di Bagdad guarisca da una misteriosa malattia, occorre l'influsso magico di una introvabile rosa azzurra. Il sultano, disperato, promette di dare la figliola in sposa a chi sarà capace di trovare il fiore misterioso. In gara con principi famosi e valenti guerrieri, Karim, un ladro di Bagdad, si pone alla ricerca della rosa azzurra e riesce a conquistarla dopo numerose disavventure vissute in castelli incantati e foreste animate. Al ritorno, Karim s'avvede che Bagdad è assediata dai mercenari del prepotente principe Osman, il quale vuole conquistare con la forza la principessa ammalata. Karim non si perde d'animo: grazie ad un esercito magico, scaturito da un gioiello offertogli da un misterioso personaggio, il giovane sconfigge Osman, libera la città e procura la guarigione della principessa della quale diviene poi sposo felice.

CURIOSITÀ SU IL LADRO DI BAGDAD:

TITOLO IN FRANCIA "LE VOLEUR DE BAGDAD", TITOLO IN USA "THE THIEF OF BAGHDAD". FILM DIRETTO A QUATTRO MANI DALL'ITALIANO VAILATI E DALL'AMERICANO LUBIN.

IL CAST DI IL LADRO DI BAGDAD:


  • MONTAGGIO:
  • MUSICHE:
  • PRODUZIONE: BRUNO VAILATI PER TITANUS (ROMA), LUX DE FRANCE (PARIGI), JOSEPH E. LEVINE (HOLLYWOOD)

Lascia un Commento
Lascia un Commento