Il grande dittatore

Il grande dittatore

( The Great Dictator )
Voto del pubblico
Valutazione
4.5 di 5 su 100 voti

Al cinema dal: 20 dicembre 2002
Genere: Commedia
Anno: 1940
Paese: USA
Durata: 126 min
Data di uscita: 20 dicembre 2002
Distribuzione: United Artists (1945), Bim (2002), Capital International Video, Videogram, Skema, Mondadori Video, M & R, Laservision, De Agostini, Sirio Home Video, CDE Home Video, Number One Video (Il Grande Cinema, Video Graffiti), Elleu Multimedia, Dvd Terminal Video
Il grande dittatore è un film di genere commedia del 1940, diretto da Charlie Chaplin, con Charlie Chaplin e Jack Oakie. Uscita al cinema il 20 dicembre 2002. Durata 126 minuti. Distribuito da United Artists (1945), Bim (2002), Capital International Video, Videogram, Skema, Mondadori Video, M & R, Laservision, De Agostini, Sirio Home Video, CDE Home Video, Number One Video (Il Grande Cinema, Video Graffiti), Elleu Multimedia, Dvd Terminal Video.
Data di uscita: 20 dicembre 2002
Genere: Commedia
Anno: 1940
Paese: USA
Durata: 126 min
Distribuzione: United Artists (1945), Bim (2002), Capital International Video, Videogram, Skema, Mondadori Video, M & R, Laservision, De Agostini, Sirio Home Video, CDE Home Video, Number One Video (Il Grande Cinema, Video Graffiti), Elleu Multimedia, Dvd Terminal Video
Sceneggiatura: Charlie Chaplin
Montaggio: Willard Nico
Produzione: Charles Chaplin Productions

TRAMA IL GRANDE DITTATORE

Il grande dittatore è un film del 1940 scritto, diretto, prodotto e interpretato da Charlie Chaplin.
Durante la Prima Guerra Mondiale un barbiere ebreo (Charlie Chaplin), militare nell'esercito della Tomania come addetto al funzionamento dell’artiglieria pesante di terra, riesce eroicamente a salvare la vita del pilota Schultz (Reginald Gardiner), che nonostante sia rimasto ferito riesce a farlo salire a bordo di un aereo militare e a decollare con lui. Durante il volo si capovolgono e precipitano schiantandosi in un terreno di campagna.
L’incidente provoca al barbiere una perdita di memoria che lo costringe in un ospedale militare per molti anni. Un giorno, senza l’approvazione dei medici, l'uomo abbandona la clinica e ritorna alla sua bottega nel ghetto ebreo, ignorando però il cambiamento avvenuto dopo una rivolta in Tomania, che ha portato al potere il dittatore Adenoid Hynkel (Charlie Chaplin), con la conseguente privazione della libertà degli abitanti.
Giunto alla sua bottega, convinto che siano trascorse solo poche settimane anziché anni, l'uomo si sorprende quando dei militari, intenti a imbrattare i vetri del suo negozio, lo aggrediscono. Reagisce al sopruso suscitando le simpatie di Hannah (Paulette Goddard), una bella ragazza del ghetto, insofferente alle angherie e alle miserabili condizioni di vita a cui è costretta a vivere da tempo.
La reazione del barbiere ai militari prevederebbe l'impiccagione, ma interviene a suo favore il comandante Schultz, il quale riconosce nell'uomo il soldato che tanti anni prima gli aveva salvato la vita. Per il ghetto arriva una temporanea pace quando Hynkel decide di rivolgersi a un banchiere ebreo per ottenere finanziamenti per aggredire militarmente l'Ostria, una nazione limitrofa. Intanto Schultz si rifiuta di portare avanti l'invasione e così finisce confinato in un campo di concentramento, dal quale però riesce a fuggire per poi nascondersi nel ghetto.
Nasce allora una cospirazione per eliminare il dittatore Hynkel da parte di Schultz e il barbiere insieme agli altri ebrei, ma purtroppo senza raggiungere l’obiettivo. Il comandante e il barbiere vengono quindi imprigionati, ma un fortuito scambio di persona stravolgerà le sorti dell'imminente invasione bellica contro l'Ostria...

CRITICA DI IL GRANDE DITTATORE

"Torna il gran film antinazista che negli Usa isolazionisti e ancora assai morbidi col Terzo Reich nessuno voleva fare, vuoi per connivenza, vuoi per non peggiorare la situazione degli ebrei (questa era la scusa 'nobile'), vuoi per il timore di un fiasco al botteghino (fu invece fra i massimi successi di Chaplin, che finanziò tutto di tasca propria girando e rigirando per quasi due anni, da inguaribile perfezionista). (...). Da vedere e rivedere, magari con i bambini. Spiegando loro chi c'era dietro Hynkel, dittatore coi baffetti, e chi era Benzino Napaloni, dittatore mangiaspaghetti con moglie impresentabile. Perché quel film parla anche di noi". (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 20 dicembre 2002)"Ritorna, in copia integrale, il morso di satira del grande Chaplin alle dittature europee che trascinarono il mondo in guerra. (...) La memorabile scena del mappamondo basta a far tornare la voglia di vederlo in dimensioni extra-large. La destra lo tacciò di comunismo, la sinistra di superficialità. Ai posteri l'ardua sentenza. E i posteri siamo noi". (Alessio Guzzano, 'City', 10 gennaio 2002)

CURIOSITÀ SU IL GRANDE DITTATORE

Vietato in tutta Europa all'epoca del nazifascismo, il film usa una terminologia non esplicita dove Hitler diventa Hynkel, la Germania è la Tomania e Mussolini si chiama Napaloni.

Charlie Chaplin ebbe l’idea di girare la parodia su Hitler quando un suo amico, Alexander Korda, gli fece notare che lui stesso somigliava al Führer.

Nel 2002 è stata realizzata una riedizione integrale, restaurata a cura della Cineteca di Bologna, che comprende le scene con la Signora Napaloni, tagliate in Italia nell'edizione del 1961 per non urtare la suscettibilità di Rachele Mussolini.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI IL GRANDE DITTATORE

Attore Ruolo
Charlie Chaplin
Barbiere Ebreo/Adenoid Hynkel
Jack Oakie
Benzino Napaloni
Reginald Gardiner
Schultz
Henry Daniell
Garbitsch
Billy Gilbert
Herring
Grace Hayle
Madame Napaloni
Carter De Haven
Ambasciatore
Paulette Goddard
Hannah
Maurice Moskovich
Mr. Jaeckel
Emma Dunn
Mrs. Jaeckel
Bernard Gorcey
Mr. Mann
Paul Weigel
Mr. Agar
Florence Wright
Segretaria Bionda
Leo White
Barbiere
Lucien Prival
Ufficiale
Hank Mann
Camicia Bruna
Eddie Gribbon
Camicia Bruna
Richard Alexander
Camicia Bruna
Chester Conklin
Un Cliente
Robert O. Davis
Ufficiale Tedesco
Eddie Dunn
Inventore

PREMI E RICONOSCIMENTI PER IL GRANDE DITTATORE

Oscar - 1941

  • Candidatura miglior film
  • Candidatura migliore attore non protagonista a Jack Oakie
  • Candidatura migliore attore protagonista a Charles Chaplin
  • Candidatura migliore colonna sonora originale a Meredith Willson
  • Candidatura migliore sceneggiatura originale a Charles Chaplin
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming