Il cinico, l'infame, il violento

Titolo originale: Il cinico, l'infame, il violento

share

Il cinico, l'infame, il violento è un film di genere thriller del 1977, diretto da Umberto Lenzi, con Bruno Corazzari e Robert Fundar. Durata 100 minuti. Distribuito da MEDUSA - MAGNUM 3B.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

3 di 5 su 6 voti


TRAMA IL CINICO, L'INFAME, IL VIOLENTO:

Ferito dai complici di Luigi Maietto detto "Il cinese", appena evaso dal carcere dov'era finito proprio per la sua testimonianza, l'ex commissario Leonardo Tanzi - ha lasciato la polizia per protesta contro i superiori, che disapprovavano i suoi metodi - dovrebbe, su loro consiglio, fingersi morto e riparare in Svizzera. Si regola, invece, in modo ben diverso. Lasciata Milano per Roma - dove "Il cinese" ha appena stretto un'infida alleanza con l'italoamericano Frank Di Maggio, "boss" del "racket" delle "protezioni" - semina accortamente zizzania tra i due, costringendoli a combattersi. A trarne i frutti sarà proprio lui, che otterrà l'eliminazione e dell'una e dell'altra banda.

CRITICA DI IL CINICO, L'INFAME, IL VIOLENTO:

"Truce, violento ma non certo noioso, poliziottesco tutt'azione dello specialista Umberto Lenzi, che sposa la causa, allora di gran moda, dei giustizieri solitari, puntualmente sommersi di critiche negative sui giornali e applauditi a scena aperta in platea. Il povero Maurizio Merli, la maschera impenetrabile di chi è avvezzo a non chiedere mai, né alle donne né ai colleghi, spara con la stessa disinvoltura pistolettate e parolacce". (Massimo Bertarelli, 'Il giornale', 23 maggio 2003

CURIOSITÀ SU IL CINICO, L'INFAME, IL VIOLENTO:

REVISIONE MINISTERO GENNAIO 1993

IL CAST DI IL CINICO, L'INFAME, IL VIOLENTO:



Lascia un Commento
Lascia un Commento