Il bacio

Il bacio

Voto del pubblico
Valutazione
4.2 di 5 su 5 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1974
Paese: Italia
Durata: 105 min
Il bacio è un film di genere drammatico del 1974, diretto da Mario Lanfranchi, con Maurizio Bonuglia e Eleonora Giorgi. Durata 105 minuti. Distribuito da EURO INTERNATIONAL FILM.
Genere: Drammatico
Anno: 1974
Paese: Italia
Durata: 105 min
Formato: PANORAMICA, TECHNICOLOR
Distribuzione: EURO INTERNATIONAL FILM
Produzione: INTERVISION SPA

TRAMA IL BACIO:

La contessina Elena Rambaldi ha un fratello naturale, Alfonso, odiato dal vecchio conte Rambaldi e bandito dalla sua casa. Il vecchio Conte muore d'infarto il giorno in cui trova teneramente abbracciati Alfonso e la sorella. Elena, erede universale della fortuna di famiglia, conosce casualmente Guido, se ne innamora, lo sposa concedendogli il titolo di famiglia e lo segue in viaggio di nozze a Venezia. Nella ambigua atmosfera della città lagunare, Guido viene sedotto ed irretito dalla perfida ballerina Nara, bramosa di mettere le mani sul titolo e sul patrimonio dei Rambaldi. Nara non ha difficoltà a far passare per adulterio un incontro clandestino tra Elena e Alfonso che sta per prtire per l'America; poi cerca di avvelenare la contessa sotto gli occhi del marito drogato e inconsapevole. Quando però Alfonso va a dare l'ultimo bacio alla sorella, già deposta nella bara, scopre che è viva e la riporta a Venezia. Guido inizia ad avere delle fugaci apparizioni della presunta morta, si pente del malfatto e si allontana da Nara, che si vendica portandolo in tribunale. Il processo finirebbe male per il conte se non si presentasse Elena in persona a svelare il mistero.

CRITICA DI IL BACIO:

"Delitto, castigo e redenzione, sono il canovaccio di un racconto della Carolina Invernizio che il regista ha portato sullo schermo con l'evidente intenzione di ammodernarlo facendolo passare in una specie di bagno freudiano e arricchendo di un'atmosfera chiesta in prestito alla Venezia autunnale, ad ambienti patrizi pescati un po' ovunque, a costumi e musiche sofisticati. Tutto ciò non conferisce particolare dignità al prodotto cinematografico (che rimane in sostanza un fumettone, melodrammatico, scontato e superficiale)." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 77, 1974)

CURIOSITÀ SU IL BACIO:

- AIUTO REGIA: ANTONIO AVATI, LAMBERTO BAVA.

SOGGETTO DI IL BACIO:

liberamente ispirato a "Il bacio di una morta" di Carolina Invernizio

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming