...E Napoli canta

share

...E Napoli canta è un film di genere commedia, musicale del 1953, diretto da Armando Grottini, con Giacomo Rondinella e Virna Lisi. Durata 85 minuti. Distribuito da AURORA FILM (REGIONALE).

Poster

TRAMA ...E NAPOLI CANTA:

Il cantante Giorgio Sabelli prepara con alcuni amici l'allestimento di uno spettacolo musicale folkloristico. Durante le prove, che hanno luogo nel suo alloggio, egli s'innamora di Maria, la figlia adottiva della padrona di casa, che ricambia il suo amore. Ad un certo punto Giorgio si reca a Roma per incontrare un impresario teatrale. Nel frattempo la contessa Mariani, madre di Maria, reclama sua figlia, che essendo il frutto di un amore illecito, le era stata sottratta dal padre suo. Questi, prima di morire, aveva dato alla contessa le indicazioni necessarie per rintracciare Maria. La fanciulla continua a vedere di nascosto Giorgio, che avendo trovato i fondi necessari per metter in scena lo spettacolo, si sta occupando delle prove. Entrando un giorno in teatro durante una prova, Maria vede una ragazza, che avendo ottenuto una parte, in un impeto di riconoscenza, abbraccia Giorgio. Intanto la rivista riporta un notevole successo. Un giorno Giorgio legge sul giornale che Maria sposerà il giorno stesso il barone Di Consalvo: la notizia lo turba talmente che non può cantare. Maria intanto si sfoga con la madre adottiva, che la consiglia di seguire l'impulso del cuore. In chiesa, alla richiesta del sacerdote, essa risponde no e corre a gettarsi tra le braccia di Giorgio.

CRITICA DI ...E NAPOLI CANTA:

"(...) Un altro film che ha per sfondo Napoli e sulla cui trama e realizzazione non crediamo sia il caso spendere molte parole. "Vedette" della pellicola partenopea è questa volta Giacomo Rondinella, che si esibisce in una serie di canzoni care al pubblico". (A. Albertazzi, "Intermezzo", n. 1 del 15/1/1954).

CURIOSITÀ SU ...E NAPOLI CANTA:

AIUTO REGISTA: LINA WERTMULLER E GIANFRANCO MANGANELLAE' IL FILM DI ESORDIO DI VIRNA LISI



Lascia un Commento
Lascia un Commento