Dove non ho mai abitato

Titolo originale: Dove non ho mai abitato

share

Dove non ho mai abitato è un film di genere drammatico del 2017, diretto da Paolo Franchi, con Emmanuelle Devos e Fabrizio Gifuni. Uscita al cinema il 12 ottobre 2017. Durata 97 minuti. Distribuito da Lucky Red.

Dove non ho mai abitato ora in programmazione in 49 Sale Trova Cinema
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.8 di 5 su 34 voti

TRAMA DOVE NON HO MAI ABITATO:

Dove non ho mai abitato segue i conflitti emotivi di Francesca (Emmanuelle Devos), 50 anni, unica figlia di un famoso architetto di Torino (Giulio Brogi), al quale fa visita solo in rare occasioni. Da molti anni infatti, Francesca vive a Parigi con la figlia adolescente e il marito Benoît (Hippolyte Girardot), un finanziere sulla sessantina, in apparenza riservato ma paterno e protettivo nei suoi riguardi. A causa di un infortunio domestico che costringe l'anziano padre a letto, la donna vola a Torino per fare le veci del genitore nel progetto di una villa su un lago per una giovane coppia. Sul lavoro incontra l'architetto Massimo (Fabrizio Gifuni), suo coetaneo concentrato sulla carriera e impegnato in una relazione aperta con l'indipendente Sandra (Isabella Briganti). Dopo un difficile primo approccio, tra Massimo e Francesca si instaura una forte sintonia professionale che sfocia in un sentimento profondo e passionale. Per la prima volta nella vita, entrambi dovranno confrontarsi veramente con se stessi e i loro più autentici destini...


CRITICA DI DOVE NON HO MAI ABITATO:

Una storia d'amore, intesa nel senso più ampio - quella fra un padre e una figlia, spesso difficile, e quella fra un uomo e una donna, talvolta impossibile - sono al centro del ritorno di Paolo Franchi alle atmosfere sospese del suo esordio, La spettatrice. Dove non ho mai abitato è un un melodramma di ambiente borghese, sullo sfondo di una Torino immobile ed elegante, che sviluppa la lotta contro l'immobilismo di Emmanuelle Devos e Fabrizio Gifuni, il cui mestiere di architetti concede la possibilità di immaginare e ideare gli spazi della quotidianità degli altri, ma non i propri. Il loro incontro farà scattare un campanello d'allarme, mettendo in moto desideri sopiti e sogni accantonati. Caldo e freddo, emozione e geometrica precisione, sono ben armonizzati dal registra lombardo: Dove non ho mai abitato è il suo miglior film

Leggi la recensione completa del film Dove non ho mai abitato.



Lascia un Commento
La nostra intervista a Paolo Franchi, Emmanuelle Devos e Fabrizio Gifuni - HD
938
Lascia un Commento