Colpo maestro al servizio di Sua Maestà britannica

share

Colpo maestro al servizio di Sua Maestà britannica è un film di genere comico, commedia del 1967, diretto da Michele Lupo, con Richard Harrison e Adolfo Celi. Durata 100 minuti. Distribuito da FIDA - MITEL.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

5 di 5 su 2 voti


TRAMA COLPO MAESTRO AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ BRITANNICA:

A Madrid l'attore Lang viene avvicinato da due individui che gli offrono un lavoro per conto di un certo monsieur Bernard di Parigi; il buon compenso promessogli e la garanzia che l'incarico consisterà semplicemente nell'impersonare un certo mister Owen, inducono l'attore, per quanto titubante, ad accettare. Trasferitosi a Parigi Lang viene accuratamente preparato per sostituire mister Owen nelle sue mansioni di controllore dei prelievi dei diamanti presso la General Diamond di Londra. Lang recita la sua parte e permette ai suoi compagni di venire in possesso di un ingente quantitativo di diamanti; successivamente apprende che tutta l'azione è un'abilissima messa in scena del controspionaggio inglese tendente a dimostrare che le misure di sicurezza non sono perfette e scopre che lo stesso monsieur Bernard è il capo del servizio segreto britannico. Il presidente della General Diamond, messo di fronte al colpo ormai compiuto con pieno successo, è costretto ad accettare l'inclusione di alcuni agenti nella sua organizzazione. Frattanto vengono rilevate tracce di radioattività nei depositi di diamanti: evidentemente all'interno della General Diamond c'è un individuo che trama ai danni della società. Lang, ormai nel gioco, riesce a scoprire la vera identità del colpevole in un insospettabile individuo dello stesso controspionaggio.

CRITICA DI COLPO MAESTRO AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ BRITANNICA:

" (...) Il film non è malvagio e conosce bene la strada della suspense e della trovata al momento giusto. Non sfugge tuttavia alla macchinosità implicita in simili storie che vanno avanti zigzagando e ingarbugliandosi fino alla totale incomprensione o, comunque, al rebus rompicapo, perdendo in tal modo l'originaria carica emotiva. Fra i numerosi, volenterosi interpreti, va segnalato Celi, ormai incapsulato a dovere negli epigoni del Largo bondiano. Peccato che lo doppino quasi sempre". (P. Pillitteri, "Avanti !", marzo 1967).

IL CAST DI COLPO MAESTRO AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ BRITANNICA:



Lascia un Commento
Lascia un Commento