Brutti e Cattivi

Titolo originale: Brutti e Cattivi

share

Brutti e Cattivi è un film di genere commedia del 2017, diretto da Cosimo Gomez, con Claudio Santamaria e Marco D'Amore. Uscita al cinema il 19 ottobre 2017. Durata 87 minuti. Distribuito da 01 Distribution.

Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.5 di 5 su 53 voti

TRAMA BRUTTI E CATTIVI:

Quattro outsider senza arte né parte, mutilati nell'aspetto e nella dignità da una società che li vede Brutti e Cattivi, si improvvisano rapinatori per il colpo che cambierà la loro vita. Il Papero (Claudio Santamaria) non ha le gambe, sua moglie Ballerina (Sara Serraiocco) è senza braccia, Il Merda (Marco D'Amore) è un rasta tossico e Plissé (Simoncino Martucci) un irascibile nano rapper. Gli evidenti ostacoli fisici non sono che un alibi per la sgangherata banda criminale, unita e compatta per realizzare l'improbabile sogno comune. Dopo il colpo però le cose si complicano: ciascuno dei componenti pretende di tenere per sé il malloppo, e tutti sembrano avere un piano per riuscirci. La caccia al tesoro si trasforma in una girandola di inseguimenti, cruente vendette, esecuzioni sanguinose e tradimenti incrociati.


CRITICA DI BRUTTI E CATTIVI:

Omaggio a Brutti, sporchi e cattivi di Ettore Scola - da cui eredita, esagerandola, la componente grottesca, la sgradevolezza dei protagonisti e l’ambientazione nella periferia romana - l'opera d'esordio di Cosimo Gomez è corrosiva e anticonformista. Fra l'heist-movie e la commedia nera, rivendica il diritto di un pugno di freaks di essere uguali agli altri, non tanto quanto nel bene quanto nel male. Curato nei costumi e nella messa in scena, il film riduce Marco D’Amore a uno strafattone, rendendo un antieroe lercio ma cool Claudio Santamaria, carismatico e bravo. La prima parte del racconto è migliore, la seconda è invece piuttosto prevedibile e un po' frettolosa. (Carola Proto - ComingSoon.it)
Leggi la recensione completa del film Brutti e Cattivi

CURIOSITÀ SU BRUTTI E CATTIVI:

Presentato al Festival di Venezia 2017 nella sezione Orizzonti.


  • MUSICHE: Paolo Vivaldi
  • PRODUZIONE: Casanova Multimedia, Panache Productions, Mille et Une Productions

Lascia un Commento
Il trailer del film - HD
6604
Lascia un Commento