Arrivano i gatti

Arrivano i gatti

Voto del pubblico
Valutazione
5 di 5 su 4 voti
Regista: Carlo Vanzina
Genere: Comico
Anno: 1979
Paese: Italia
Durata: 95 min
Distribuzione: TITANUS (1980) - AVO FILM, PANARECORD
Arrivano i gatti è un film di genere comico del 1979, diretto da Carlo Vanzina, con Jerry Calà e Franco Oppini. Durata 95 minuti. Distribuito da TITANUS (1980) - AVO FILM, PANARECORD.
Genere: Comico
Anno: 1979
Paese: Italia
Durata: 95 min
Formato: PANORAMICO, TECHNOSPES
Distribuzione: TITANUS (1980) - AVO FILM, PANARECORD
Fotografia: Emilio Loffredo
Produzione: FEDERICO STARACE PER MONDIAL LASER, ADAP

TRAMA ARRIVANO I GATTI

I "Gatti di Vicolo dei Miracoli" sono quattro giovanotti di Verona con velleità di complesso artistico che, tuttavia, sino ad oggi sono riusciti a dare spettacolo soltanto davanti ai vecchietti del Pensionato della Vergine della Vigna. Umberto, il pianista, lavora nella scuola di danza classica della Baronessa Olga Romanoff. Nini filosofeggia da venti anni nel bar, leggendo e commentando ai clienti amici i fatti del giorno. Jerry è un massaggiatore ricercatissimo in una palestra per tardone alla disperata ricerca di dimagrire di qualche chilo. Franco tira a campare nello studio di un notaio. Quando, per ragioni diverse, i giovanotti vengono licenziati, ricevuta una lettera da Roma, vi si precipitano per una audizione. Ma al loro arrivo scoprono che la "New Telecineramek", unica loro speranza, è stata chiusa dall'irrompente tenente La Pezza. Giunti a Cinecittà per qualche comparsata, sono costretti a fuggire velocemente dopo non pochi guai provocati da loro. Il produttore Bonivento sarebbe disposto ad assumerli, ma anche in casa sua arriva l'infaticabile La Pezza. Disperati e affamati, i quattro vagano nel supermercato Silos e vengono scambiati per malviventi. Ancora una volta accorre La Pezza che organizza un autentico assedio. Quando arriva anche la TV, finalmente, i Gatti appaiono sul piccolo schermo, durante il telegiornale, mentre si esibiscono davanti agli ostaggi, al direttore del Silos e alle impiegate tutt'altro che terrorizzate. La TV, sempre alla caccia di "volti nuovi", li ingaggia.

CRITICA DI ARRIVANO I GATTI

"Anche se i Gatti non eccellono per 'puro spirito ebraico newyorchese' come continua a ripetere uno di loro, hanno una notevole carica di simpatia e costituiscono un gruppetto affiatato, paragonabile ai francesi Charlots degli esordi. Il tipo di comicità che propongono è abbastanza vario e si esplica tanto in battute satiriche (con preferenza di quelle impostate su titoli di film famosi: Quel treno per Yuma, I guerrieri della notte; oppure riferentisi ad attalità di ogni tipo: 'il Discendente straniero del Santissimo Pietro', 'Bergman che ha dovuto pagare le tasse e si è sentito male', 'il treno per Lourdes che parte da solo, miracolo!' e così via), quanto in gags satiriche. Sempre secondo le dichiarazioni dei protagonisti, il loro umorismo sarebbe 'avanti di 10 anni', ma in realtà, è piuttosto tradizionale, cabarettistico, fine a se stesso e tenuto faticosamente insieme da una trama assai tenue. Nel susseguirsi a tutto spiano di battute e di scenette è possibile raccogliere sprazzi di comicità godibili." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 89, 1980)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI ARRIVANO I GATTI

Attore Ruolo
Jerry Calà
Jerry
Franco Oppini
Franco
Umberto Smaila
Umberto
Nini Salerno
Nini
Bruno Lauzi
Direttore del supermercato
Ugo Bologna
Commendator Mario Bonivento
Aldo Puglisi
Tenente La Pezza
Orchidea De Santis
La ragazza aspirante attrice
Cesare Gelli
Il regista
Diego Abatantuono
Felice
Ennio Antonelli
Capogruppo delle comparse
Daniel Trebbi
Danila, la domestica bolognese
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming