13 volte Cate Blanchett nel trailer di Manifesto

-
370
13 volte Cate Blanchett nel trailer di Manifesto

Il prossimo 19 gennaio si aprirà a Park City, nello Utah, il Sundance Film Festival 2017, la manifestazione ideata da Robert Redford che, anno dopo anno, continua ad essere uno dei principali avvenimenti per il cinema americano (e non solo) indipendente o quasi.
Tra i film che lì verranno presentati c'è anche Manifesto: che magari è più un'opera di video arte che non un film puro e semplice, ma che proprio per questo (o a dispetto di questo, dipende dai punti di vista) calamiterà le attenzioni di molti.

Manifesto, scritto e diretto dall'artista e filmmaker tedesco Julian Rosenfeldt, vede infatti Cate Blanchett interpretare ben 13 ruoli - da un barbone a una maestra, passando per una casalinga, un'operaia, un anchor tv e perfino... Amy Adams in Arrival (sic.) - con dialoghi basati sui più celebri manifesti artistici per artisti, architetti e registi del Ventesimo secolo. 
Il film che verrà presentato al Sundance è la versione ridotta a 90 minuti della video-installazione di 130 che Rosenfeldt ha esposto in musei di arte moderna e contemporanea a Melbourne, Berlino e New York.

Siete incuriositi? Anche noi. E ancor di più dopo aver visto il trailer di Manifesto. Poi, suvvia: un film con 13 Cate Blanchett non può proprio essere brutto.



Federico Gironi
  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento