Anticipazioni TV

Il Paradiso delle Signore, Focus sul personaggio di Salvatore Amato: ecco tutto quello che c'è da sapere su di lui

Scopriamo insieme qualcosa in più sul personaggio del buon Salvo, protagonista de Il Paradiso delle Signore, la Soap italiana in onda su Rai1.

Il Paradiso delle Signore, Focus sul personaggio di Salvatore Amato: ecco tutto quello che c'è da sapere su di lui

Presente sin dalla prima stagione daily de Il Paradiso delle Signore, Salvatore Amato è uno dei personaggi fissi della Soap in onda su Rai1. Simpatico, bello e gentile, ha conquistato il cuore di tutti, fan compresi e il suo attore Emanuel Caserio è ormai diventato "uno di famiglia". Ma scopriamo qualcosa di più su di lui e sul buon Salvo.

Il Paradiso delle Signore: ecco chi è Salvatore Amato

Salvatore Amato arriva a Milano insieme alla sua famiglia, composta da mamma Agnese, papà Giuseppe e due fratelli Antonio e Concettina, detta Tina. Salvatore, o come lo chiamano tutti Salvo, è un ragazzo di cuore, molto affezionato ai suoi cari. Arrivato in città viene assunto, insieme al fratello, al bar della signora Marini. Quando Antonio e sua moglie Elena lasciano la città, il ragazzo decide di fare un grosso investimento, insieme al suo amico Marcello. I due, scoperto che la signora Anita vuole vendere la sua attività, si lanciano nell'acquisto del bar, a cui – successivamente – aggiungeranno una pasticceria, grazie all'aiuto e al talento di Laura Parisi.

Il Paradiso delle Signore: gli amori sfortunati di Salvo

Intanto Salvo si innamora della bella Gabriella, una delle Veneri del Paradiso. Il loro amore naufraga poco dopo. La ragazza, diventata stilista del grande magazzino e ormai donna di successo, finisce per allontanarsi dal fidanzato, innamorandosi e sposando Cosimo Bergamini. Il buon Amato ritrova l'amore solo nella sesta stagione della Soap. Si lega ad Anna Imbriani, tornata in città dopo diversi anni di lontananza. I due convolano a nozze ma purtroppo i segreti della Imbriani e il ritorno di suo marito Quinto, mettono la parola fine anche a questo rapporto. Per il figlio di Agnese è l'ennesimo colpo basso e per riprendersi decide di raggiungere la sua mamma e Tina a Londra. Chissà se nel suo futuro prossimo possa arrivare la donna giusta per lui. Di sicuro oltre che su Marcello potrà contare su Elvira, una delle nuove Veneri.

Emanuel Caserio è Salvatore Amato ne Il Paradiso delle Signore

Emanuel Caserio interpreta ormai dal 2018 il buon Salvatore Amato ne Il Paradiso delle Signore. L'attore, classe 1987 e protagonista di una nostra intervista, si approccia al mondo della recitazione relativamente tardi. Nato a Latina nel 1987, nel 2006 partecipa al talent Amici di Maria De Filippi senza però riuscire ad arrivare alla fase serale. Il 2012 è l'anno del suo diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia e nel 2014 comincia a lavorare in TV, con piccoli ruoli in serie come Rex, Un medico in famiglia e Squadra antimafia - Palermo oggi. Nel 2016 gli viene affidato il personaggio di Luca in Forever Young mentre nel 2017 è Cesare nel Fiction Rai, In Arte Nino. L'attore conosce la vera popolarità su Rai1 con l'appuntamento daily de Il Paradiso. Nel 2022 è tonato con un Film TV, su Amazon Prime, I Cassamortari, diretto da Claudio Amendola.

In una sua recente intervista, Caserio ha dichiarato di essere molto affezionato alla Soap e di non volerla lasciare mai. Forse perché, e così ci era parso già anni fa durante il nostro incontro, sul set de Il Paradiso, ha trovato un'altra grande famiglia. E a Salvo tutti si sono affezionati. Senza di lui, ammettiamolo, non sarebbe lo stesso.

Il Paradiso delle Signore va in onda dal lunedì al venerdì alle 16.05 su Rai1.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Co-responsabile della sezione TV di Comingsoon.it
  • Esperta in Comunicazione Storica e multimedialità
Suggerisci una correzione per l'articolo