Vai avanti tu che mi vien da ridere

Vai avanti tu che mi vien da ridere

Voto del pubblico
Valutazione
4.6 di 5 su 5 voti
Genere: Commedia
Anno: 1982
Paese: Italia
Durata: 92 min
Distribuzione: TITANUS - CREAZIONI HOME VIDEO
Vai avanti tu che mi vien da ridere è un film di genere commedia del 1982, diretto da Giorgio Capitani, con Lino Banfi e Agostina Belli. Durata 92 minuti. Distribuito da TITANUS - CREAZIONI HOME VIDEO.
Genere: Commedia
Anno: 1982
Paese: Italia
Durata: 92 min
Formato: PANORAMICO
Distribuzione: TITANUS - CREAZIONI HOME VIDEO
Produzione: CINEMASTER

TRAMA VAI AVANTI TU CHE MI VIEN DA RIDERE

Pasquale Bellachioma commissario di Polizia sfortunato e pasticcione, crea un "colpo magistrale" che riesce a metterlo finalmente in luce davanti ai superiori, ma i risultati sono dei continui insuccessi. Venuto a sapere che i suoi colleghi sono alla ricerca di un "travestito", Andrea Ritter, unico testimone di alcuni attentati a un capo di stato di un paese petrolifero, decide di precederli. Rapisce Andrea e decide di usarlo come esca per il killer del capo stato. Da qui una girandola di imprevedibili situazioni, fughe, travestimenti e tranelli. Intanto Pasquale comincia ad essere attratto dal "bel travestito" che sembra piuttosto una bellissima ragazza. Durante un ricevimento in onore del capo di stato, Pasquale, grazie anche a una fortunata serie di circostante, riesce a salvare la vita all'illustre personaggio e a sconfiggere il killer. Ottenuto finalmente il tanto agognato riconoscimento del capo della Polizia, Pasquale si accorge di essere anche innamorato di Andrea che si dichiara una donna e non un travestito. Insegue la ragazza per dichiararle il suo amore ma la trova in un gabinetto per uomini.

CRITICA DI VAI AVANTI TU CHE MI VIEN DA RIDERE

Mediocre in fatto di trovate e di approfondimento dei vari personaggi, il film di capitani non cade mai, però, nel cattivo gusto, non insiste sulla scabrosità dell'argomento. E non è poco. Sane risate. Lino Banfi è in gamba. (Laura e Morando Morandini, Telesette)Una commedia meno orribile del solito, che segna il ritorno al cinema di Agostina Belli dopo un lungo periodo di "oscuramento" e la progressiva scalata di Banfi ai vertici della farsa. (Francesco Mininni, Magazine italiano tv)

INTERPRETI E PERSONAGGI DI VAI AVANTI TU CHE MI VIEN DA RIDERE

Attore Ruolo
Lino Banfi
Pasquale Bellachioma
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming