UNA NOTTE CHE PIOVE

UNA NOTTE CHE PIOVE

Voto del pubblico
Valutazione
3 di 5 su 9 voti
Genere: Commedia
Anno: 1994
Paese: Italia
Durata: 92 min
Distribuzione: CECCHI GORI DISTRIBUZIONE (1996) - CECCHI GORI HOME VIDEO
UNA NOTTE CHE PIOVE è un film di genere commedia del 1994, diretto da Gianfranco Bullo, con Massimo Venturiello e Carlo Pinna. Durata 92 minuti. Distribuito da CECCHI GORI DISTRIBUZIONE (1996) - CECCHI GORI HOME VIDEO.
Genere: Commedia
Anno: 1994
Paese: Italia
Durata: 92 min
Formato: PANORAMICA A COLORI
Distribuzione: CECCHI GORI DISTRIBUZIONE (1996) - CECCHI GORI HOME VIDEO
Fotografia: Gianni Mammolotti
Produzione: ENTERPRISE FILM

TRAMA UNA NOTTE CHE PIOVE

Mortogli il padre, vecchio avvocato, Guido si ritrova con lo studio di lui ed una bella casetta sulla costa di Stintino. Anche lui è procuratore legale ma svolge la sua professione con ben scarso entusiasmo: predilige, infatti, il suo sassofono, conducendo una vita solitaria e un poco inerte. In quella casetta, tuttavia, dove va a passare una parte del suo tempo, sono nati i suoi sogni e molti dolci ricordi di quasi 20 anni prima con il bellissimo mare vicino. Era il tempo di Anna, magnifica giovane, che però gli preferì un maturo marito, lasciandolo umiliato e ferito per sempre. Ed ecco che costei ricompare, ancora più bella: anche lei ha nei paraggi una luminosa casa dove, vedova, vi è giunta dall'America con la figlia Susan, una quindicenne che un po' ne ricorda i tratti somatici. Anna, che non ha dimenticato Guido, riallaccia con quest'ultimo un rapporto amichevole. La figlia - che adorava il papà defunto e non ama affatto la madre, verso la quale è sempre aspra ed aggressiva - vede in Guido un'arma disponibile per suscitare in Anna la inevitabile gelosia. Dopo essersi allontanata per sistemare un affare urgente, Anna, tornando in anticipo, scopre che il "suo" Guido ha ceduto: Susan lo ha sedotto. Costei ha rivelato all'uomo che odia la madre e che ferirla, strumentalizzando quel suo lontano primo amore, le ha dato un profondissimo piacere. Successivamente una sera in cui il tempo appare minaccioso, Susan si trova in barca a parlare allegramente con un giovane del luogo: imprudentemente costui alza la vela per una corsa sulle onde e la coppia è trascinata al largo in pieno uragano. Tratti in salvo da un peschereccio, solo la mattina successiva i ragazzi tornano: c'è il sole e la pioggia è finita, insieme alla paura. Susan riabbraccia la madre, questa volta con affetto. Gli eventi e le esperienze passate hanno tuttavia sbloccato la situazione: Susan sente che odio e gelosia sono caduti; Anna pensa che anche i ricordi adolescenziali hanno dei limiti ed è meglio per tutti non provocarne con comportamenti insoliti una rinnovata fioritura. Quanto a Guido, chiusa la parentesi focosa con la ragazza, decide di ripartire e va in tribunale, per la sua nuova causa in veste di difensore. Come il temporale, le tensioni generali sono passate. A Guido rimane intatta la memoria di Anna giovanissima, a cui nessuno potrà comunque impedirgli di pensare, accompagnando i sogni con l'adorato sassofono, prima e dopo le udienze forensi.

CURIOSITÀ SU UNA NOTTE CHE PIOVE

REVISIONE MINISTERO FEBBRAIO 1994.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI UNA NOTTE CHE PIOVE

Attore Ruolo
Massimo Venturiello
Guido
Olga Beaumont
Anna
Viola Simoncioni
Susan
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming