UN UOMO CHIAMATO DAKOTA

UN UOMO CHIAMATO DAKOTA

Voto del pubblico
Genere: Western
Anno: 1971
Paese: Italia
Durata: 95 min
Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI
UN UOMO CHIAMATO DAKOTA è un film di genere western del 1971, diretto da Mario Sabatini, con Tamara Baroni e Rossella Bergamonti. Durata 95 minuti. Distribuito da INDIPENDENTI REGIONALI.
Genere: Western
Anno: 1971
Paese: Italia
Durata: 95 min
Formato: PANORAMICA KODAKCOLOR
Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI
Sceneggiatura: Mario Sabatini
Montaggio: Mauro Contini
Produzione: P F INTERNATIONAL

TRAMA UN UOMO CHIAMATO DAKOTA

Finita la guerra di secessione, bande di predoni scorrazzano per il West, devastando villaggi e assaltando diligenze. Un ex ufficiale nordista, Dakota, raccolta, tra i resti di un'ennesima impresa banditesca, una bimba ferita, la porta con sé, per affidarla alle cure di un medico, in una cittadina, il cui sceriffo, Scott, deciso a muovere guerra ai fuorilegge, sta organizzando una spedizione contro di loro. Chiamato a farne parte, Dakota si salva a stento da un'imboscata dei banditi, in cui periscono invece lo sceriffo e tutti i suoi uomini. Avendo scoperto che il capo degli inafferrabili predoni è lo stesso vicesceriffo (John Lead), Dakota, per procurarsi le prove della sua colpevolezza, s'allontana dalla cittadina. In sua assenza, John, oltre a uccidere o imprigionare tutti coloro che si oppongono alle sue prepotenze, cerca di costringere la figlia di Scott a sposarlo contro la propria volontà. Tornato in tempo per impedirglielo, Dakota, sterminata la banda di Lead, consegna lo scellerato nelle mani di un agente federale.

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming