UN UOMO CHIAMATO APOCALISSE JOE

share

UN UOMO CHIAMATO APOCALISSE JOE è un film di genere western del 1970, diretto da Leopoldo Savona, con Ugo Adinolfi e Giulio Baraghini. Durata 94 minuti. Distribuito da IIF.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto

TRAMA UN UOMO CHIAMATO APOCALISSE JOE:

Joe Clifford, un giovane attore che vaga per il West recitando monologhi shakespeariani sulle piazze dei villaggi, ereditata da uno zio una miniera d'oro e recatosi sul posto per prenderne possesso, viene a scoprire che il giacimento apparterebbe, in realtà, a un certo Berg. Costui, infatti, possiede un regolare atto di cessione, ma Joe apprende ben presto che esso è stato estorto con la violenza. L'usurpatore tenta, naturalmente, di liberarsi di Clifford, ma questi, validamente aiutato da un coraggioso barbiere; riesce, a conclusione di una furiosa sparatoria, a eliminarlo con tutta la sua banda. Rientrato in possesso della miniera, però, Joe preferisce abbandonare per sempre il paese.

CRITICA DI UN UOMO CHIAMATO APOCALISSE JOE:

Un western men che mediocre e privo di motivi originali in cui le frequenti sparatorie assumono una parte preponderante nei confronti del racconto (Segnalazioni Cinematografiche 70)

IL CAST DI UN UOMO CHIAMATO APOCALISSE JOE:



Lascia un Commento
Lascia un Commento