UN ALBERO SENZA RADICI

UN ALBERO SENZA RADICI

( LALSALU )
Voto del pubblico
Genere: Religioso
Anno: 2001
Paese: Bangladesh
Durata: 110 min
UN ALBERO SENZA RADICI è un film di genere religioso del 2001, diretto da Tanvir Mokammel, con Raisul Islam Asad e Munira Yusuf Memy. Durata 110 minuti.
Genere: Religioso
Anno: 2001
Paese: Bangladesh
Durata: 110 min
Sceneggiatura: Tanvir Mokammel
Fotografia: Anwar Hossain
Montaggio: Mahadeb Shi
Produzione: ANJAN CHOWDHURY PER KINO-EYE FILMS

TRAMA UN ALBERO SENZA RADICI

In un remoto villaggio di agricoltori di una regione paludosa del Bangladesh, appare improvvisamente un Mullah. E' un uomo emaciato di mezza età chiamato Majid. Dopo l'arrivo nel villaggio, Majid inizia a pulire una vecchia tomba in rovina, situata in un boschetto di bambù abbandonato. Majid decora la tomba, ed eleggendola altare di un celebre "Pir" (santo) prende a venerarla. Sgrida gli ignoranti indigeni per aver trascurato la tomba di una santa persona lasciandola nell'oblio così a lungo. Gli abitanti del villaggio gradualmente iniziano a credere nel mito.

CURIOSITÀ SU UN ALBERO SENZA RADICI

TRATTO DALL'OMONIMO LIBRO SCRITTO DA SYED WALIULLAH PUBBLICATO NEL 1948, E' FORSE IL PIU' IMPORTANTE ROMANZO SULLE COMUNITA' RURALI MUSULMANE DELL'EAST BENGALA (ORA BANGLADESH).SUONO: RATAN PAUL.

SOGGETTO DI UN ALBERO SENZA RADICI

DAL ROMANZO "LALSALU" DI SYED WALIULLAH

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming