Tanguy

Tanguy

( Tanguy )
Voto del pubblico
Valutazione
4.3 di 5 su 9 voti
Al cinema dal: 15 marzo 2002
Genere: Commedia
Anno: 2001
Paese: Francia
Durata: 110 min
Data di uscita: 15 marzo 2002
Distribuzione: LUCKY RED
Tanguy è un film di genere commedia del 2001, diretto da Étienne Chatiliez, con André Dussollier e Sabine Azéma. Uscita al cinema il 15 marzo 2002. Durata 110 minuti. Distribuito da LUCKY RED.

TRAMA TANGUY

"Sei così adorabile... Se lo vuoi, potrai restare a casa per sempre...". Chini su Tanguy, Paul e Edith Guetz non immaginano che quella dichiarazione d'amore al loro piccino sarà profetica: 32 anni più tardi, Tanguy è ancora a casa. Brillante, plurilaureato, affascinante, seducente, Tanguy vive ancora con i suoi genitori e ci sta benissimo. Paul scherza sull'argomento, parlando del loro "grande bambino" e all'apparenza in casa regna l'armonia, ma in realtà Edith non sopporta più il figlio, lo odia e quando Tanguy annuncia che dopo aver discusso la sua tesi di cinese si trasferirà a Pechino, per Edith è una liberazione. Ella si comporta come una madre premurosa, sorridente ma lacerata dentro per la imminente partenza del figlio, contando i giorni che mancano alla fatidica data. Ma il giorno che Tanguy annuncia che rimanda la partenza di un anno, Edith crolla, si confida con Paul che cade dalle nuvole ed insieme decidono di agire: Tanguy deve partire o resterà per sempre...

CRITICA DI TANGUY

"Diretto dall'Etienne Chatilliez di 'La vita è un lungo fiume tranquillo', altra storia di famiglia, campione d'incassi in patria, 'Tanguy' mescola felicemente spunti sociologici, commedia dell'assurdo e gusto francese per la commedia nera. Memorabile la trasformazione di Dussollier, da paparone amoroso a belva spietata. Ma tutto il film, solido, generoso e assolutamente esilarante, trabocca di notazioni pungenti (l'amore per la Cina, che lo rende vicino e remoto insieme; l'ambivalenza dei rapporti famigliari). E se i tre protagonisti sono grandiosi, nei dialoghi si affaccia, con una citazione gaglioffa, pure Liz Taylor". (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 15 marzo 2002)"Se Sabine Azéma è divertente, Andrè Dussolier è addirittura esilarante per il modo in cui, da genitore tollerante e affettuoso, si trasforma in padre prepotente e senza scrupoli. Fa la parte anche la nonna dell'eterno studente, quasi una variazione sulla diabolica 'zia Angelina' di un altro film diretto dallo stesso regista. La chiave del cinismo e del 'politicamente scorretto' funziona, insomma. Finché arriva l'ultimo terzo del film e - ahinoi! - la caduta di tono è vistosa. Chatiliez esagera, ammannendoci una regressione di Tanguy, che dorme in culla ed è custodito da una babysitter; poi, nell'epilogo, ci guida in un'inutile gita in Cina, appassionante come lo spot di un'agenzia turistica". (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 16 marzo 2002) "Le barzellette sono buone se sono brevi. Chatiliez, a cui si devono 'La vita è un lungo fiume tranquillo' e 'La felicità è dietro l'angolo'ha il gusto del paradosso, ma in questo caso non riesce a trovare benzina per arrivare fino in fondo al viaggio. Che è gustoso, divertente, ma misurato per un cortometraggio. Vale il biglietto invece il cast: Dussolier, come sempre di beffardo spirito francese, Azema e lo strampalato Berger sono centrati parenti serpenti". (Silvio Danese, 'Il Giorno', 14 marzo 2002)

SOGGETTO DI TANGUY

UN'IDEA DI YOLANDE ZAUBERMAN

INTERPRETI E PERSONAGGI DI TANGUY

Attore Ruolo
André Dussollier
Paul Guetz
Sabine Azéma
Edith Guetz
Eric Berger
Tanguy Guetz
Hélène Duc
La Nonna
Aurore Clément
Carole
Jean-Paul Rouve
Bruno
Roger Van Hool
Philippe
Richard Guedj
Patrick
Nathalie Krebs
Noelle
Delphine Serina
Sophie
Sachi Kawamata
Kimiko
Annelise Hesme
Marguerite
André Wilms
Lo Psicologo
Arlette Thomas
Philomene
Christiane Millet
Irene
Bunny Godillot
Nora
Sandrine Le Berre
Edith Giovane
Anthony Palliotti
Nicolas
Thomas Derichebourg
Frederic
François Vincentelli
Cyril
Jean-Pierre Jorris
Delerme
Niels Dubost
Paul Giovane
Philippe Laudenbach
Maestro Badinier
Patrick Bouchitey
L'Internista
Jacques Boudet
Il Giudice
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming