Spiando Marina

Spiando Marina

( Spiando Marina )
Voto del pubblico
Valutazione
3.9 di 5 su 26 voti
Genere: Noir
Anno: 1992
Paese: Italia
Durata: 90 min
Spiando Marina è un film di genere noir del 1992, diretto da Sergio Martino, con Deborah Caprioglio e Pedro Loeb. Durata 90 minuti. Distribuito da WARNER BROS ITALIA - DELTAVIDEO.
Genere: Noir
Anno: 1992
Paese: Italia
Durata: 90 min
Formato: NORMALE A COLORI
Distribuzione: WARNER BROS ITALIA - DELTAVIDEO
Fotografia: Giancarlo Ferrando
Montaggio: Robert Morris
Produzione: DANIA FILM - NATIONAL CINEMATOGRAFICA

TRAMA SPIANDO MARINA:

L'ex poliziotto della squadra narcotici di Miami, Mark Derrick, che è un ottimo tiratore, giunge a Buenos Aires sotto il falso nome di Martinez, ingaggiato per essere il killer di un uomo che non conosce, ma del quale gli viene detto che è il figlio del capo della "cupola mafiosa", che gli ha massacrato la moglie e il bambino. Infatti nel recente passato di Mark c'è una tragedia, che lo ossessiona. Egli infatti si è lasciato corrompere per molto denaro da trafficanti di droga, e quando, scoperto e processato, è stato condannato a dieci anni di prigione, ha rivelato i nomi dei trafficanti in cambio della libertà. Però i mafiosi si sono vendicati uccidendogli moglie e figlio nell'esplosione dell'auto. A Buenos Aires Mark trova pronto un elegante appartamento, fornito di armi, di abiti e di un telefax per mezzo del quale riceverà gli ordini. Subito, però, dall'appartamento adiacente gli giungono i lamenti di una donna, durante quelli che sono chiaramente rapporti erotici sadici, e incuriosito, egli comincia a spiare dal balcone nella stanza vicina, dove vede un'appariscente ragazza, che più tardi viene proprio in casa sua per riprendere un innocuo serpente con cui gioca. Così i due fanno conoscenza.

CRITICA DI SPIANDO MARINA:

Si tratta di un lavoro assai scadente, che sembra rabberciato, unendo insieme i brani di polizieschi già visti e rivisti. Quanto alla trama, è banale, implausibile, ed ha alcune incongruenze narrative: serve in realtà soltanto per permettere a Debora Caprioglio di mostrar e in tutti gli atteggiamenti possibili il suo corpo nudo e procace nelle continue scene erotiche, che costituiscono la vera motivazione del film. Non c'è fra i personaggi alcuna figura positiva, e si nota molta violenza. Regia ed interpretazioni sono del tutto inefficaci. (Segnalazioni cinematografiche)

CURIOSITÀ SU SPIANDO MARINA:

ULTIMA REVISIONE GENNAIO 1993.

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming