Slender Man

Titolo originale: Slender Man

share

Slender Man è un film di genere horror del 2018, diretto da Sylvain White, con Joey King e Javier Botet. Uscita al cinema il 06 settembre 2018. Durata 93 minuti. Distribuito da Warner Bros. Italia.

Slender Man ora in programmazione in 280 Sale Trova Cinema
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VALUTAZIONE

4.1 di 5 su 217 voti


TRAMA SLENDER MAN:

In una piccola città del Massachussets, quattro ragazze liceali eseguono un rituale nel tentativo di sfatare la leggenda di SLENDER MAN. Quando una delle ragazze scompare misteriosamente, iniziano a sospettare che anche lei è stata vittima dell'essere altissimo, magrissimo, dalle braccia lunghissime e senza volto protagonista di racconti spaventosi.


PANORAMICA SU SLENDER MAN:

Slender Man è forse il personaggio più noto delle cosiddette creepypasta, i racconti di paura che hanno sostituito nell'era di internet le leggende metropolitane o urban legends. Il personaggio dell' “Uomo snello” è nato nel 2009. A crearlo è stato Victor Surge (il cui vero nome è in realtà Eric Knudsen) per un contest di foto photoshoppate con elementi soprannaturali sul forum Something Awful. Nelle foto si vedono dei ragazzi giocare e sullo sfondo un personaggio pallido, vestito di nero, con braccia lunghissime (nella prima foto alterata da Surge ha addirittura dei tentacoli lovecraftiani) e senza volto. In seguito Slenderman (scritto inizialmente così) diventa proprietà comune sui vari siti di Creepypasta e si moltiplicano le storie sulla sua capacità di entrare nella mente dei ragazzi e far fare loro cose orribili, nonché di rapirli e alterarne la coscienza. Nel 2014 due ragazzine del Wisconsin hanno tentato di uccidere una coetanea, massacrandola con 19 coltellate, perché convinte della realtà di Slender Man e desiderose di avvicinarsi a lui con questo sacrificio. La loro storia è diventata oggetto di un documentario HBO del 2016 intitolato Beware The Slenderman e il padre di una delle giovani accoltellatrici ha protestato contro la decisione di dedicare un film di fiction al personaggio. Il film comunque si è fatto, è stato girato a Boston ed è diretto dal regista franco-americano Sylvain White, autore nel 2010 dell'action The Losers e dietro la macchina da presa di numerosi episodi di Hawaii Five-O. La sceneggiatura è di David Birke, autore di due film dedicati rispettivamente ai serial killer Jeffrey Dahmer e John Wayne Gacy ma anche di Elle di Paul Verhoeven. Accreditato come sceneggiatore è anche il creatore del personaggio, col nome d'arte Victor Surge.

A dare corpo nel film a Slender Man è l'attore, regista e illustratore spagnolo Javier Botet. Affetto dalla sindrome di Marfan, che crea l'allungamento degli arti e un'eccessiva magrezza, Botet, 2 metri per 56 kg., ha messo a frutto le sue caratteristiche fisiche – come il suo collega americano Doug Jones - interpretando vari mostri del grande schermo, in film come REC e REC 2, La madre, Crimson Peak, The Conjuring – Il caso Enfield, Alien: Covenant, The Mummy, It, Insidious: L'ultima chiave. Tra le giovani protagoniste del film nel ruolo di Piper c'è l'attrice e modella americana Annalise Basso, protagonista nel 2016 dell'horror di successo Ouija: L'origine del male. Joey King, che ha il ruolo di Wren, fa cinema e televisione dall'età di 7 anni ed è già apparsa in molti film e serie tv, tra cui L'evocazione – The Conjuring, Sotto assedio – White House Down, Independence Day – Rigenerazione. E' stata protagonista di Fargo tra il 2014 e il 2015 nel ruolo di Greta Grimly. Tra gli attori adulti, nel ruolo di un padre alcolizzato, mr. Jensen, c'è il noto caratterista Kevin Chapman, uno dei protagonisti delle serie tv Brotherhood, Person of Interest e Sneaky Pete.
 

CRITICA DI SLENDER MAN:

In Slender Man la confezione di alcune sequenze tensive e visionarie, specialmente nella seconda metà, può valere il prezzo del biglietto per chi si accontenti di qualche salto sulla poltrona, l'immancabile "jumpscare", ma il film non riesce a suscitare un interesse duraturo nella costruzione della storia generale. Presenza demoniaca dai metodi di persecuzioni variegati, Slender Man è un frullato di mostri, assassini e spiriti visti più volte in altre mille circostanze: la sua imprevedibilità alla fin fine serve più che altro una ricerca dell'effetto fine a se stesso, in nome della riuscita di determinate singole scene, ma non dell'insieme. (Domenico Misciagna - Comingsoon.it)

FRASI CELEBRI:

Dal Trailer Italiano del Film:

Wren: Sondaggio su Twitter: se potessi avere sempre la stessa età, quale sarebbe?
Chloe (Jaz Sinclair): Beh, l'età che abbiamo adesso?
Piper (Annalise Basso): Stai scherzando?
Hallie (Julia Goldani): Vorrei che ce ne andassimo via tutte da questa stupida cittadina

Wren (Joey King): Che ti hanno chiesto i poliziotti?
Hallie: Se ha mai parlato di voler scappare via
Wren: Guardate qui. Ecco, questo è l'ultimo sito che ha visitato

Voce off: Slander Man, dà la caccia a giovani innocenti
Wren: Ma che cavolo è?
Chloe: Penso che sia così che possiamo far tornare Katie

Voce off: Coloro che sentono i tre rintocchi della campana accettano il suo invito. Quando sentite il primo dovete chiudere gli occhi. Aprite gli occhi solo quando avrete sentito il terzo.

Wren: Lui ti entra nella testa come un virus
Voce off: Alcuni li prende, altri li fa impazzire
Wren: Una volta che lo hai visto, non puoi non vederlo più

IL CAST DI SLENDER MAN:



Lascia un Commento
Il Nuovo Trailer Ufficiale Italiano del Film - HD
14224
Lascia un Commento