SETTE CANZONI PER SETTE SORELLE

share

SETTE CANZONI PER SETTE SORELLE è un film di genere commedia, musicale del 1956, diretto da Marino Girolami, con Claudio Villa e Lorella De Luca. Durata 102 minuti. Distribuito da ARIEL - REGIONALE (1957).


TRAMA SETTE CANZONI PER SETTE SORELLE:

Il sindaco di una piccola città di provincia ha sette figliole, sei delle quali passano le loro giornate ascoltando la voce flautata di Claudio Villa, emessa dal radiogrammofono. Questa infatuazione costituisce un grosso guaio per i corteggiatori delle sei ragazze, i quali si rendono conto che non riusciranno mai ad attirare l'attenzione delle belle, finché avranno un rivale di quel calibro. Bisogna eliminare un concorrente così pericoloso, e per questo non c'è che un mezzo: costringerlo a sposarsi. Spacciandosi per giornalisti, i sei giovanotti s'introducono in casa di Villa e con l'aiuto di un ipnotizzatore indiano fanno nascere nell'animo del cantante il prepotente desiderio di convolare al più presto a giuste nozze. Accade però che il celebre divo viene invitato subito dopo a partecipare ad uno spettacolo di beneficenza in casa del sindaco: egli entra così, in carne ed ossa, in quel territorio, dal quale i bravi giovanotti vorrebbero tenerlo lontano. I sei pretendenti non si perdono d'animo e corrono ai ripari. Essi fanno nascere uno scompiglio in casa del sindaco, poi sequestrano il cantante per impedirgli di far cadere la propria scelta su una delle sei sorelle. La situazione però si risolve nel modo più impensatamente felice; giacché Villa tra le sei sorelle ... sceglie la settima, vale a dire una sorellastra timida e schiva e l'incubo può considerarsi concluso!

CRITICA DI SETTE CANZONI PER SETTE SORELLE:

"Il film vuole soltanto offrire al noto cantante Claudio Villa l'occasione di esibirsi nel suo repertorio (...)". (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 42, 1957).

CURIOSITÀ SU SETTE CANZONI PER SETTE SORELLE:

- ASSISTENTE ALLA REGIA: ROMOLO GIROLAMI.

IL CAST DI SETTE CANZONI PER SETTE SORELLE:



Lascia un Commento
Lascia un Commento