Quinto: Non ammazzare

share

Quinto: Non ammazzare è un film di genere western del 1969, diretto da León Klimovsky, con Steven Tedd e Sarah Ross. Durata 93 minuti. Distribuito da REGIONALE.

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto

TRAMA QUINTO: NON AMMAZZARE:

Travestiti da lebbrosi, Blake e la sua banda (Albert, John, Sucre, Vincent, Navajo e Kate) rapinano mezzo milione di dollari in una banca, uccidendone tutti gli impiegati. Durante un accanito inseguimento da parte degli abitanti del paese, Vincent, colpito, cade al suolo e viene catturato e impiccato. Successivamente i cittadini accolgono la proposta di uno sconosciuto che si impegna, in cambio di diecimila dollari, a recuperare il denaro rapinato e a sterminare i banditi. Costoro, raggiunto il loro rifugio, si accorgono che il bottino è scomparso. Per poter scoprire l'autore del furto si trasferiscono in una locanda nel deserto, ove si installano da padroni costringendo un timido giovanotto, Bill, incapace di impugnare una pistola, a far loro da servo. Sospettandosi a vicenda di aver fatto sparire i cinquecentomila dollari, i banditi incominciano ad eliminarsi a vicenda: Kate per difendersi uccide John; Albert viene assassinato da Navajo e questi, infine, abbandona la banda per andarsene con una donna. Frattanto Sucre, un ex-colonnello, gravemente ammalato di tubercolosi, e fratello di Vincent, ha convinto Bill a imparare l'uso della pistola. Sucre sa che a colpire Vincent non sono stati gli inseguitori della banda, ma Blake, che lo ha sacrificato per coprirsi la fuga. Giunto il momento della vendetta, l'ex colonnello, che è l'uomo che ha promesso di recuperare il denaro rubato, affronta Blake; un colpo andato a vuoto apre uno squarcio nella sella del bandito, ne vengono fuori biglietti di banca, proprio quelli della rapina. Sentendosi tradita, è la stessa Kate a uccidere Blake, ma viene a sua volta colpita a morte. Conscio di essere prossimo alla fine, per la sua malattia, Sucre provoca Bill, costringendo ad ucciderlo, ma non prima di avergli fatto promettere di restituire il denaro alla banca e seppellire Vincent in territorio messicano.

CRITICA DI QUINTO: NON AMMAZZARE:

"E' un mediocre film western, in cui i dialoghi prevalgono di gran lunga sull'azione". ("Segnalazioni Cinematografiche").

IL CAST DI QUINTO: NON AMMAZZARE:



Lascia un Commento
Lascia un Commento