Persona

Persona

Voto del pubblico
Valutazione
4.9 di 5 su 8 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1966
Paese: Svezia
Durata: 85 min
Distribuzione: Indief - San Paolo Audiovisivi
Persona è un film di genere drammatico del 1966, diretto da Ingmar Bergman, con Bibi Andersson e Liv Ullmann. Durata 85 minuti. Distribuito da Indief - San Paolo Audiovisivi.
Genere: Drammatico
Anno: 1966
Paese: Svezia
Durata: 85 min
Distribuzione: Indief - San Paolo Audiovisivi
Sceneggiatura: Ingmar Bergman
Fotografia: Sven Nykvist
Montaggio: Ulla Ryghe
Produzione: Svensk Filmindustri (SF) AB

TRAMA PERSONA

Persona è un film del 1966 diretto da Ingmar Bergman.
L'attrice svedese Elisabeth Vogler (Liv Ulmann) è abituata per professione a interpretare personaggi e indossare maschere, ma qualcosa le impedisce, durante la rappresentazione teatrale dell'Elettra, di continuare a recitare: improvvisamente si blocca, presa da un’irrefrenabile e inspiegabile voglia di ridere. Poi il silenzio, non esce più una parola dalla sua bocca. Si chiude in un assoluto mutismo e il giorno dopo è in uno stato catatonico.
Viene ricoverata in una clinica psichiatrica, dove però è riconosciuta sana nel fisico e nella mente: non c'è nessuna alterazione dei centri nervosi, Elisabeth ha semplicemente scelto coscientemente il silenzio.
La giovane infermiera Alma (Bibi Anderson) è la sua custode, incaricata di aiutarla a uscire da questo immobilismo. La dottoressa che segue il caso, vista la necessità di isolare la paziente, mette a disposizione la sua casa estiva sulla spiaggia come luogo terapeutico.
Alma ed Elisabeth si ritrovano sole e nell'isolamento completo instaurano un complesso rapporto di amicizia, fino ad arrivare a una sovrapposizione d’identità. Alma, affascinata dalla forza della sua paziente sempre più decisa a non parlare, si apre totalmente e nel tentativo di sbloccarla racconta, con una spietata autoanalisi, la propria vita.
Parlerà prima una e poi l'altra, ma diranno le stesse cose. Un bambino mai nato e uno non voluto è il punto di svolta e d'incontro delle due, ma il rapporto si spezza quando Alma scopre che l'attrice, alla quale ha confidato tutti i suoi più intimi segreti, tradisce la sua fiducia.

Guardalo subito su Prime Video

CRITICA DI PERSONA

"Il film, che si distingue per l'essenzialità della messa in scena - povertà d'azione, due soli personaggi, tempo e spazio ridotti a riferimenti impalpabili e quasi metafisici - ripropone, nel contesto esistenziale d'un mondo sotto l'incubo di una crisi, la possibilità di un incontro costruttivo tra individuo e individuo, tra realtà interiore ed esteriore. Questa trattazione, pur essendo involuta, non rinuncia al fascino dei più appariscenti elementi del linguaggio cinematografico." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 62, 1967)

CURIOSITÀ SU PERSONA

La casa isolata nella quale si svolge gran parte della storia sta sull'isola di Faro in Danimarca, dove il regista passerà gli ultimi anni della sua vita.

Il film fu osteggiato dalla censura all'epoca della sua uscita per alcuni espliciti riferimenti sessuali (inclusa la descrizione di un'orgia).

Il film ha costituito un modello d'ispirazione per registri come Robert Altman, Woody Allen e David Lynch.
 

INTERPRETI E PERSONAGGI DI PERSONA

Attore Ruolo
Bibi Andersson
Alma
Liv Ullmann
Elisabeth Vogler
Margaretha Krook
Dottoressa
Gunnar Björnstrand
Signor Vogler
Jörgen Lindström
Ragazzo

PREMI E RICONOSCIMENTI PER PERSONA

Nastri d'Argento - 1968

Ecco tutti i premi e nomination Nastri d'Argento 1968

  • Candidatura regista del miglior film straniero a Ingmar Bergman

BAFTA - 1968

Ecco tutti i premi e nomination BAFTA 1968

  • Candidatura migliore attrice protagonista a Bibi Andersson
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming