Per salire più in basso

Per salire più in basso

( The Great White Hope )
Voto del pubblico
Valutazione
2.5 di 5 su 2 voti
Regista: Martin Ritt
Genere: Drammatico
Anno: 1970
Paese: USA
Durata: 105 min
Distribuzione: FOX - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT
Per salire più in basso è un film di genere drammatico del 1970, diretto da Martin Ritt, con James Earl Jones e Jane Alexander. Durata 105 minuti. Distribuito da FOX - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT.
Genere: Drammatico
Anno: 1970
Paese: USA
Durata: 105 min
Formato: 35 MM, PANAVISION, EASTMANCOLOR, DELUXE
Distribuzione: FOX - 20TH CENTURY FOX HOME ENTERTAINMENT
Sceneggiatura: Howard Sackler
Fotografia: Burnett Guffey
Musiche: Lionel Newman
Produzione: LAWRENCE TURMAN, MARTIN RITT PER 20TH CENTURY FOX

TRAMA PER SALIRE PIÙ IN BASSO

Nel 1913, per la prima volta nella storia della boxe, un negro, Jack Jefferson conquista il titolo di campione dei pesi massimi. L'attesissimo incontro per il titolo e la sua perentoria conclusione, mentre esalta le giuste aspirazioni dei negri d'America, urta l'opinione pubblica dei bianchi che ne percepiscono il significato d'un prossimo tramonto della loro indiscussa superiorità. Non esistendo un avversario bianco in grado di battere il neo-campione, gli oppositori si attaccano a cavilli giuridici per il fatto che Jack, nel corso di un viaggio in Australia, si è legato sentimentalmente a una vedova, Ellie Bachman, una donna bianca, e convive sfacciatamente con essa. Arrestato e condannato per tale concubinato, Jack, ottenuta una momentanea liberazione su cauzione, fugge all'estero insieme all'amante, convinto di trovarvi un clima di maggiore libertà. Ma l'Inghilterra, la Francia e la Germania, pur non negandogli le libertà civiche, lo boicottano professionalmente riducendolo ben presto alla miseria. Il pugile si trasferisce allora a Juarez, ai confini del Messico, e rifiuta il compenso di centomila dollari e la promessa del condono alla condizione di prestarsi a un incontro truccato che restituisca il titolo ai bianchi. Il suicidio di Ellie, disperata per l'abbrutimento della persona amata e la minaccia di estradizione ventilata dalle autorità messicane, lo inducono ad accettare l'incontro. Opposto al giovane Kid, dopo diversi round subiti volontariamente, in un tardivo tentativo di orgogliosa riscossa, Jack Jefferson soccombe regolarmente.

CRITICA DI PER SALIRE PIÙ IN BASSO

"Ugualmente attento alla resa dell'affresco corale e allo stacco in esso di figure singolari e ben delineate, il regista ha con matura sicurezza e incisività proposto temi sociali di rilievo. Notevoli sono le ricostruzioni ambientali e le scene di massa; meno valida la struttura narrativa." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 71, 1971)

CURIOSITÀ SU PER SALIRE PIÙ IN BASSO

- L'ATTORE ROY GLENN E' ACCREDITATO COME ROY E. GLENN SR.- PREMIO PULITZER AL SOGGETTO (1969).- GOLDEN GLOBE 1971 A JAMES EARL JONES COME MIGLIORE ATTORE ESORDIENTE.

SOGGETTO DI PER SALIRE PIÙ IN BASSO

Basato sul testo di Howard Sackler

INTERPRETI E PERSONAGGI DI PER SALIRE PIÙ IN BASSO

Attore Ruolo
James Earl Jones
Jack Jefferson
Jane Alexander
Eleanor Backman
Lou Gilbert
Goldie
Joel Fluellen
Tick
Chester Morris
Pop Weaver
Robert Webber
Dixon
Marlene Warfield
Clara
R.G. Armstrong
Dan
Hal Holbrook
Al Cameron
Beah Richards
Mama Tiny
Moses Gunn
Scipio
Lloyd Gough
Smitty, il reporter
George Ebeling
Fred
Larry Pennell
Frank Brady
Roy Glenn
Il Pastore
William Walker
Il diacono
Rockne Tarkington
Rudy
Manuel Padilla Jr.
Paco
Karl-Otto Alberty
Hans
Rodolfo Acosta
"El Jefe"
Jim Beattie
Il bambino
Oscar Beregi
Ragosy
Virginia Capers
Suor Pearl
Marcel Dalio
Francese
Scatman Crothers
Barker
Basil Dignam
Ufficiale inglese
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming