Paradise: Faith

Titolo originale: Paradies: Glaube

share

Paradise: Faith è un film di genere drammatico del 2012, diretto da Ulrich Seidl, con Maria Hofstätter e Nabil Saleh. Durata 113 minuti. Distribuito da Archibald Enterprise.

Poster
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

2.5 di 5 su 1 voti

TRAMA PARADISE: FAITH:

In PARADISE: Faith il regista Ulrich Seidl cerca di capire cosa significhi portare una croce. Per Anna Maria, una donna sola di circa cinquant'anni, il paradiso è Gesù. Anna Maria dedica le vacanze a delle missioni religiose, per fare in modo che l’Austria ritrovi la via della virtù. Durante i suoi quotidiani pellegrinaggi a Vienna si reca di porta in porta munita di una piccola statua della Madonna. Quando un giorno suo marito, un egiziano di religione musulmana, paraplegico e costretto a vivere su una sedia a rotelle, torna a casa dopo anni di assenza, la vita di Anna Maria esce dai binari. Alle preghiere ed alle lodi ora si aggiungono anche i conflitti. PARADISO: Fede ripercorre le stazioni di un matrimonio che è una croce e racconta del bisogno di amore. È il secondo film della trilogia di Ulrich Seidl PARADISO. La prima parte, PARADISO: Amore, narrava della sorella di Anna Maria, Teresa, il cui paradiso si trova in un amore molto più terreno, dai suoi amanti di colore in Kenya.


CURIOSITÀ SU PARADISE: FAITH:

Secondo capitolo della trilogia sulle virtù teologali di Ulrich Seidl. In Concorso al Festival di Venezia 2012


  • PRODUZIONE: Ulrich Seidl Film Produktion GmbH in coproduzione con Tat Film, Parisienne de Production

Lascia un Commento
Il trailer del film di Ulrich Seidl (lingua originale)
1416
Lascia un Commento