MOSCA ADDIO

MOSCA ADDIO

Voto del pubblico
Valutazione
2.4 di 5 su 5 voti
Genere: Drammatico
Anno: 1986
Paese: Italia
Durata: 101 min
Distribuzione: ISTITUTO LUCE INC (1987) - DOMOVIDEO
MOSCA ADDIO è un film di genere drammatico del 1986, diretto da Mauro Bolognini, con Saverio Vallone e Francesca Ciardi. Durata 101 minuti. Distribuito da ISTITUTO LUCE INC (1987) - DOMOVIDEO.
Genere: Drammatico
Anno: 1986
Paese: Italia
Durata: 101 min
Formato: NORMALE A COLORI
Distribuzione: ISTITUTO LUCE INC (1987) - DOMOVIDEO
Fotografia: Ennio Guarnieri
Montaggio: Nino Baragli
Produzione: ROSEO FILM

TRAMA MOSCA ADDIO

Ida Nudel, un'ebrea russa scienziata e letterata, esasperata per l'antisemitismo del patrio governo, chiede di espatriare per recarsi in Israele con il compagno Juli e la sorella Elena. Juli ed Elena ottengono facilmente il visto di espatrio, che invece a lei viene negato. Ida nasconde coraggiosamente la verità ai due familiari, per consentire loro di emigrare, e anzi li accompagna fino al confine, slanciandosi dal treno all'ultimo momento. Il 21 giugno 1978, in seguito a una manifestazione di donne ebree in difesa dei propri diritti, cui Ida partecipa con personale passione, viene arrestata e condannata per "teppismo aggravato" a quattro anni di lavori forzati in Siberia, in un campo per soli uomini, nel quale subisce ogni umiliazione. Nel 1982, al termine della condanna, trova a Mosca la casa confiscata e si vede costretta ad errare senza permesso di residenza, finché trova rifugio come lavandaia di povera gente in una baracca sperduta fra la neve del villaggio di Bendery, a cento chilometri da Mosca, dove nel 1984 è raggiunta clandestinamente da due giornalisti europei, che ne filmano una breve intervista, raccogliendo il suo disperato appello in difesa della libertà.

CRITICA DI MOSCA ADDIO

Film italiano che si cimenta col dissenso nell'URSS, ha la forma e il tragitto di un calvario (la lotta vana del potere per piegare la resistenza di un individuo). Paradossalmente, è un sommesso Bolognini diretto da una grande Ullmann. (Laura e Morando Morandini, Telesette)La storia è vera, il film non tanto. Nonostante la intensa interpretazione di Liv Ullmann, Bolognini non riesce assolutamente a entrare in sintonia con l'argomento, limitandosi a compilare un pron tuario di facili sentimenti con la scusa dell'attualità sociale e politica. Un titolo migliore: "Mauro addio". (Francesco Mininni, Magazine italiano tv)

CURIOSITÀ SU MOSCA ADDIO

DAVID DI DONATELLO 1987 PER MIGLIORE ATTRICE STRANIERA A LIV ULLMANN.

INTERPRETI E PERSONAGGI DI MOSCA ADDIO

Attore Ruolo
Aurore Clément
Elena
Daniel Olbrychski
Juli
Liv Ullmann
Ida Nudel
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming