Modalità Aereo

Titolo originale: Modalità Aereo

share

Modalità Aereo è un film di genere commedia del 2018, diretto da Fausto Brizzi, con Lillo e Paolo Ruffini. Uscita al cinema il 21 febbraio 2019. Durata 100 minuti. Distribuito da 01 Distribution.

Modalità Aereo ora in programmazione in 25 Sale Trova Cinema
Poster
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto
VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

3.6 di 5 su 73 voti


TRAMA MODALITÀ AEREO:

Modalità Aereo, il film diretto da Fausto Brizzi, racconta la storia di Diego e Ivano. Diego (Paolo Ruffini) è un imprenditore bello, ricco, famoso, tutta la sua vita è dentro un cellulare di ultima generazione. Ivano (Lillo) pulisce i bagni dell’aeroporto, non è bello, non è ricco, non è famoso. Possiede un cellulare del 1994 di cui va molto fiero.
Un giorno, poco prima di imbarcarsi su un volo per Sidney (24 ore di volo), Diego dimentica il telefonino nella toilette vicino al gate. Ivano lo trova... ma non lo restituisce. Ha un giorno di tempo per cambiare in meglio la sua vita, utilizzando il telefonino di Diego. Dopo quelle fatidiche ore trascorse in “modalità aereo”, le vite di entrambi non saranno più le stesse.


PANORAMICA SU MODALITÀ AEREO:

Dopo una pausa dovuta ai suoi noti problemi giudiziari, per i quali è stato prosciolto, Fausto Brizzi ritorna alla regia di una commedia grazie a Luca Barbareschi che produce il suo film. Non è escluso che parte della trama di Modalità aereo sia stata ispirata dal periodo di "sospensione" che il regista ha vissuto, d'altra parte il personaggio di Paolo Ruffini vive proprio una sorta di black-out dopo aver perso il suo smartphone che rappresentava qualunque impulso della sua vita sociale e professionale. E a conti fatti, è così anche per molti di noi al tempo dei social e delle app.

Ma andando nel dettaglio di una funzione che tutti abbiamo sul telefono e che, chi più chi meno, tutti usiamo, cosa succede quando attiviamo la modalità aereo? Succede che la trasmissione delle onde elettromagnetiche è sospesa, qualunque sia il grado di frequenza. Si disattivano dunque la ricezione del segnale telefonico e le funzioni Bluetooth e Wi-Fi, nonostante queste ultime due possano essere ripristinate con comandi separati. La localizzazione GPS è ugualmente disabilitata (a seconda del modello di smartphone), anche se quel dispositivo non invia nulla, semmai riceve informazioni dai satelliti.

Modalità aereo è scritto da Fausto Brizzi, Herbert Simone Paragnani e dallo stesso protagonista Paolo Ruffini. Non è naturalmente il primo film che fa ruotare la propria trama intorno a un oggetto diventato in pochi anni il prolungamento del nostro braccio, su cui custodiamo foto, e-mail, dati sensibili e chissà quali segreti. La commedia più famosa al riguardo è Perfetti sconosciuti, una storia che ha avuto tantissimi remake nei paesi stranieri. C'è stata poi un'altra commedia italiana intitolata Disconnessi, in cui un gruppo di persone rimaneva bloccato in un casale isolato senza copertura telefonica.

CRITICA DI MODALITÀ AEREO:

Fa uno strano effetto, di questi tempi rancorosi e livorosi, assistere a una favola disneyana a lieto fine, da parte di un regista che è stato sottoposto alla gogna pubblica dei tribunali mediatici e che, sceglie di rispondere alla cattiveria con la gentilezza e l'ironia, a partire da un oggetto da cui siamo tutti più o meno dipendenti, il cellulare, al quale spesso incautamente affidiamo le chiavi della nostra vita. Supertecnologici e sempre connessi, ma al tempo stesso iperschermati dal mondo reale, dimentichiamo di ricordare, di guardare e di ascoltare chi abbiamo di fronte e accanto. Brizzi utilizza molto bene i temi delle commedie che invertono il classico "dalle stalle alle stelle" (Una poltrona per due è il modello dichiarato) e deve molto ai suoi protagonisti ben scelti e molto affiatati, che animano con perfetti tempi comici un film che profuma di sincerità. (Daniela Catelli - Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film Modalità aereo.

IL CAST DI MODALITÀ AEREO:



Lascia un Commento
Il Trailer Ufficiale del Film - HD
6166
Lascia un Commento