MARRAKECH EXPRESS

MARRAKECH EXPRESS

Voto del pubblico
Valutazione
4.3 di 5 su 10 voti
Genere: Avventura
Anno: 1989
Paese: Italia
Durata: 110 min
MARRAKECH EXPRESS è un film di genere avventura del 1989, diretto da Gabriele Salvatores, con Diego Abatantuono e Fabrizio Bentivoglio. Durata 110 minuti. Distribuito da COLUMBIA TRI STAR ITALIA (1989) - PENTAVIDEO, MEDUSA VIDEO (PEPITE).
Genere: Avventura
Anno: 1989
Paese: Italia
Durata: 110 min
Formato: PANORAMICA A COLORI
Distribuzione: COLUMBIA TRI STAR ITALIA (1989) - PENTAVIDEO, MEDUSA VIDEO (PEPITE)
Fotografia: Italo Petriccione
Montaggio: Nino Baragli
Produzione: A.M.A. FILM

TRAMA MARRAKECH EXPRESS:

In una sera piovosa il trentenne Marco si vede presentare a casa una giovane spagnola, Teresa, legata a Rudy, amico di gioventù di Marco, la quale gli fa presente che Rudy è nei guai in Marocco per una storia di droga ed ha urgente bisogno di 30 milioni. Marco, sorpreso, decide di aiutare l'amico di un tempo e va a cercare altri tre compagni di allora persi di vista negli ultimi dieci anni: Ponchia, commerciante di automobili usate; Cedro, ritiratosi in montagna a meditare; Paolino insegnante sposato con Elena, ex fiamma di Cedro, dalla quale ha avuto due bambine. I quattro amici, dopo qualche dubbio, si procurano il denaro ed iniziano con Teresa il lungo viaggio che li porta da Milano fino in Marocco attraverso la Francia, la Spagna e lo Stretto di Gibilterra. Tra peripezie di ogni tipo giungono a destinazione: ma una brutta sorpresa attende i quattro poichè una mattina scoprono che Teresa è sparita col denaro, la macchina e i loro passaporti e che Rudy non ha mai avuto guai con la giustizia. Per un caso fortuito vengono a sapere che Rudy e la sua compagna si trovano a sud del Marocco nelle ultime propaggini del Sahara: con mezzi stravaganti arrivano sul posto e trovano Rudy e Teresa, sua legittima consorte, che li accolgono con calore e spiegano loro che con i soldi intendono comprare una trivella per cercare acqua nel deserto ed impiantare una piantagione di arance in quella zona inospitale per fare così un'enorme fortuna. Alla confessione i quattro sono sbigottiti ma poi si mettono tutti al lavoro per realizzare l'idea. L'acqua si trova e Rudy può concretizzare il suo sogno. I suoi amici sono felici per lui però decidono di andarsene per tornare alla propria vita; ma lungo la via del ritorno Paolino e Cedro si staccano dal gruppetto per rimanere in quei luoghi. A Ponchia e a Marco non resta altro che la delusione di vedere i due amici allontanarsi da loro ancora una volta.

CRITICA DI MARRAKECH EXPRESS:

Un film fotografia dell'ultima generazione in grado di credere nei sogni: Salvatores, senza pretendere di inventare, rinnova materiale già esistente, e lo fa con gusto, partecipazione e spirito. Tutti credibili e spontanei gli attori. Da ricordare la pregevole colonna sonora. (Francesco Mininni, Magazine italiano tv) E' un film dedicato all'amicizia dove non mancano momenti buoni con spunti interessanti e trovate simpatiche in cui il regista ha saputo fare un'ottima scelta dei brani musicali che suscitano suggestive atmosfere ed emozioni particolari nei trentenni che tornano al tempo della loro giovinezza. (Segnalazioni Cinematografiche)

CURIOSITÀ SU MARRAKECH EXPRESS:

- FOTOGRAFO DI SCENA: ROMOLO EUCALITTO. - IL FILM DOVEVA ESSERE DIRETTO PRIMA DA CARLO MAZZACURATI (CHE PERO' LITIGO' COL PRODUTTORE) E POI DA LUCIANO MANUZZI.

lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming